Simona Ventura, un suo contenuto rimosso da Instagram: cos’è successo – FOTO

Simona Ventura, un suo contenuto rimosso da Instagram: cos’è successo. Il post era rivolto ad un tema particolarmente importante in queste ore

Simona Ventura
Simona Ventura (Foto: Getty)

La storia di Greta Beccaglia è balzata all’onore delle cronache sabato sera. La giornalista di Toscana Tv è stata molestata la sera di Empoli-Fiorentina da un tifoso, mentre svolgeva il suo lavoro allo stadio Castellani. Secondo quanto riportato dall’Ansa, il commissario del centro toscano avrebbe individuato il tifoso responsabile dell’accaduto, grazie alle immagini televisive. Ovviamente tutte le verifiche del caso sono in corso e aggiornamenti usciranno in queste ore. La ragazza ha confermato a Qn che domani sarà regolarmente all’Artemio Franchi per Fiorentina-Sampdoria, per il consueto compito delle interviste.

Lei stessa ha sottolineato come abbia ricevuto moltissimi messaggi di affetto e solidarietà da sabato a oggi, soprattutto da molti uomini.

LEGGI ANCHE >>> Giulia Salemi sconvolta dal terribile lutto: “Non ci posso credere” – FOTO

LEGGI ANCHE >>> Uomini e Donne, storia d’amore finita per l’ex tronista: lui si sente con un’altra!

Simona Ventura, un suo contenuto rimosso da Instagram: il messaggio per Greta Beccaglia

Simona Ventura Instagram
Simona Ventura messaggio per Greta Beccaglia (Foto: Instagram)

Tra chi si era prodigata a trattare il tema sui social c’era anche Simona Ventura. La famosissima presentatrice aveva dedicato a Greta Beccaglia un post su Instagram che è stato però incredibilmente rimosso poco fa. Lei stessa ne ha dato notizia con il seguente messaggio.

“Oggi ho pubblicato un post di solidarietà a @gretabeccaglia e questa è stata la risposta di Instagram… Non sono queste le cose che andrebbero censurate!!!!!!!!!!!! @instagram C’È SEMPRE UNA PRIMA VOLTA… Comunque…”. Un riferimento piuttosto duro a chi ha voluto censurarla, specie su un argomento per lei importantissimo. In certi contesti bisognerebbe usare più il buon senso che i semplici algoritmi del web. Gli utenti hanno voluto schierarsi dalla parte di Simona, oltre che ovviamente con Greta.