Sabrina Ferilli perde le staffe, l’avvertimento è stato vano: caos in diretta

In diretta sono volati stracci e avvertimenti. Questi ultimi risultati vani dato l’epilogo dell’episodio con protagonista Sabrina Ferilli.

Sabrina Ferilli
Sabrina Ferilli  (Foto: Facebook)

Chissà perché… capitano tutte a me. Se dovessimo identificare l’esperienza di Sabrina Ferilli a Tu Si Que Vales, il titolo del film succitato farebbe sicuramente al caso suo. La bellissima attrice e showgirl romana, nota a tutti anche come la Madrina dell’AS Roma, nel corso della sua esperienza pluriennale a Tu Si Que Vales è sempre stata oggetto di scherzi, a volte graditi a volte no, che la rendono protagonista assoluta dello show.

L’attrice romana attribuisce l’architettura degli scherzi a Maria De Filippi, la quale si discolpa ogni volta dicendo: “Perché dev’essere sempre colpa mia?”. Non è mai uscito allo scoperto il nome dell’artefice ma tutti conoscono colui che agisce nell’ombra: Giovannino.

Sabrina Ferilli perde le staffe, l’avvertimento è stato vano: caos in diretta

Maria De Filippi
La De Filippi e Sabrina Ferilli nello studio di ‘Tu si que Vales’ (Instagram)

Giovannino nella puntata di ieri sera, sabato 27 novembre, l’ha fatta grossa. L’ometto ha sporcato il tanto amato trolley griffato Louis Vuitton di Sabrina Ferilli. “Ho qui la panna spray”, ha informato Giovannino facendo intendere di avere l’intenzione di sporcare la valigia dell’attrice.

“No Giovanni, non lo fare”, è stato l’urlo di Maria De Filippi che ha provato in qualche modo a evitare il peggio. La Ferilli invece, allarmata, ha tuonato: “Se fa una cosa del genere, Maria, sono ca…i tuoi. No, Maria, non rido. Ti mando a monte la diretta”.

Giovannino, come volevasi dimostrare, non ha fatto marcia indietro. “Mo mi alzo e mandiamo a put..ne la diretta. Ma questo è proprio rinc…..nito, è matto”, l’ultimo avvertimento di Sabrina che non ha avuto l’effetto sperato e Giovannino ha spruzzato la panna sulla Louis Vuitton per poi darsela a gambe. “Mi ha sporcato tutto il trolley, ma tu Maria sei impazzita. Ma ti strilleranno pure a te da Milano. Mi ha sporcato tutto, è tutto zozzo. Tanto me lo ricompri tu. Ce li hai i soldi!”.