GF Vip 6, la lotta contro il cancro di un concorrente: “Ho sentito di non avere la forza”

Un concorrente del GF Vip 6 ha rivelato il trauma che ha dovuto attraversare, quando ha scoperto di avere un tumore. Ecco di chi si tratta, qual è stata la sua reazione e quella dei suoi familiari.

GF Vip
Il reality show di Mediaset GF Vip (foto: Facebook)

Il prolungamento del GF Vip 6 fino a marzo 2022 ha portato gli autori a selezionare dei nuovi concorrenti. Secondo numerose indiscrezioni, i nuovi entrati dovrebbero essere almeno tre, e dovrebbero entrare fra la fine di ottobre e la metà di dicembre, quando i contratti di molti inquilini della prima ora dovrebbero scadere.

LEGGI ANCHE >>> GF Vip 6, saltano due ingressi? L’indiscrezione lascia tutti senza parole

NON PERDERTI >>> Eva Henger, lite choc dalla D’Urso: Barbara ci resta male – VIDEO

Fra di loro, c’è anche l’ex presentatrice televisiva Patrizia Pellegrino, che ha anche lavorato al fianco di Corrado. Non si tratta della prima esperienza in un reality per la soubrette, che ha già partecipato al L’Isola dei Famosi, anche se attualmente svolge a tempo pieno l’attività di docente di recitazione e conduzione presso la Sirio Academy. 

GF Vip 6, la scoperta del tumore: “Una doccia fredda”

La soubrette televisiva Patrizia Pellegrino: è uno dei nuovi inquilini del GF Vip 6 (foto Instagram).
La soubrette televisiva Patrizia Pellegrino: è uno dei nuovi inquilini del GF Vip 6 (foto Instagram).

Nel corso di un’intervista, riportata da ilsussidiario.net, Patrizia Pellegrino ha voluto rivelare il dramma di aver scoperto un tumore al rene. Tutto è iniziato da delle tracce di sangue nelle urine, che hanno portato ad una prima visita dal ginecologo. Una successiva ecografia portò il medico a sospettare un tumore, da cui partirono gli accertamenti.

LEGGI ANCHE >>> GF Vip 6, la scelta di Mediaset stravolge tutto: fuga improvvisa dalla casa!

Patrizia Pellegrino scoprì dunque di avere un tumore maligno, che andava operato al più presto. Si trattò di una vera doccia fredda, e per un attimo si sentì impotente. Anche i familiari in un primo tempo non le credettero, ma subito dopo si strinsero intorno a lei, determinata a fare il prima possibile l’operazione. Forse anche così è riuscita a salvarsi.