Alessandro Greco, arriva la decisione definitiva: cosa farà dopo Dolce Quiz

Alessandro Greco, arriva la decisione definitiva: cosa farà dopo Dolce Quiz il celebre conduttore televisivo

Alessandro Greco, i progetti per il futuro dopo Dolce Quiz
Il conduttore televisivo Alessandro Greco (Instagram)

Si è conclusa un’altra magnifica esperienza per Alessandro Greco. Il conduttore televisivo era tornato su Rai Due con Dolce Quiz, il seguitissimo programma dedicato alle leccornie della pasticceria che oggi chiuderà i battenti. E adesso lo stesso Greco ha rivelato di avere le idee molto chiare per il suo futuro.

Il 49enne, raggiunto da Leggo, ha parlato della sua passione per il vino, un amore che potrebbe portarlo anche lontano dalla Tv. Ebbene, Greco vorrebbe produrne uno: “Nella vita sono anche un grande appassionato di vino. Uno dei miei sogni nel cassetto è farne uno mio, ma in tandem con qualcuno perché ci vogliono studio e preparazione”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>> Alfonso Signorini, arriva la brutta notizia: che terribile mazzata

Alessandro Greco è giunto all’ultima puntata di Dolce Quiz. Il bilancio finale: “Sono contento che il pubblico abbia gradito”

Alessandro Greco, i progetti per il futuro dopo Dolce Quiz
Il conduttore di Dolce Quiz, Alessandro Greco (via Screenshot)

Come dicevamo per Alessandro Greco si è concluso ieri, sabato 20 novembre 2021, il magnifico viaggio culinario su Rai Due. Raggiunto da Leggo, il conduttore televisivo ha voluto fare un bilancio su questa bellissima esperienza. Ecco le sue parole: “Il bilancio è molto soddisfacente. Sono contento che il pubblico abbia gradito”.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE QUESTO ARTICOLO>>> GF Vip 6, confessione shock: “Mi sputavano addosso. Provavo vergogna”

Il 49 ha inoltre evidenziato che il pubblico del piccolo schermo aveva bisogno di un programma leggero dopo il periodo difficile che tutti abbiamo attraversare a causa della pandemia: “Si gioca e ci si fa compagnia con l’elemento più coccoloso e gratificante che ci sia, il dolce”.