Royal Family, Harry è pronto a “distruggere” il Palazzo: la Regina Elisabetta trema

Royal Family, Harry è pronto a “distruggere” il Palazzo: la Regina Elisabetta trema. Il principe potrebbe rovinare il Giubileo di Platino di Sua Maestà

Principe Harry
Il Principe Harry a Silverstone (Foto: LaPresse)

A Buckingham Palace tutti vivono con attesa febbrile l’arrivo del prossimo anno. Nel 2022, infatti, la Regina Elisabetta II celebrerà il suo Giubileo di Platino, che segna i settant’anni a capo della famiglia reale britannica. Un traguardo storico che Sua Maestà, 95 anni, vorrà vivere nel migliore dei modi. Rappresenta infatti un primato che nessun altro monarca è riuscito a raggiungere in passato. Per festeggiare questo straordinario traguardo sono previste celebrazioni che includeranno la bellezza di 5000 partecipanti. Un lunghissimo tour per il Regno Unito, con eventi che si susseguiranno per diversi mesi e coinvolgeranno tutti i componenti della Royal Family. La speranza è che l’aumento dei vaccini e la conseguente regressione della pandemia di Covid possa aiutare lo svolgimento in presenza della maggior parte delle iniziative.

Suo malgrado, però, il principe Harry potrebbe creare uno sconquasso con cui demolire il Palazzo e indirettamente anche sua nonna. E’ previsto infatti per la seconda metà del prossimo anno l’uscita del libro di memorie “intime e sincere” del duca del Sussex , che ripercorre la sua vita dall’infanzia fino ai giorni nostri.

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, preoccupazione per la Regina Elisabetta: un nuovo malore

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, nuovi guai per Meghan Markle: cosa rischia la duchessa

Royal Family, Harry è pronto a “distruggere” il Palazzo: il suo libro di memorie rovinerà il Giubileo della Regina

Royal Family
Regina Elisabetta (Foto: LaPresse)

Annunciando il progetto lo scorso luglio, il 37enne ha dichiarato che avrebbe riflettuto sugli “alti e bassi” della sua vita e che l’opera sarebbe stata “accurata e del tutto veritiera”.

L’esperta reale Daniela Elser afferma che il contenuto del libro potrebbe causare onde d’urto a Palazzo dopo che un portavoce di Harry ha affermato che non ci si aspetta nessun permesso da Buckingham Palace per la pubblicazione.

Scrivendo per il New Zealand Herald, la Elser ha osservato: “Il principe Harry rilascerà il suo libro di memorie con una sicura ripercussione sul Castello di Windsor e sui suoi componenti. La cosa potrebbe ferire profondamente anche la regina”. 

Al momento, non è chiaro se il libro, che dovrebbe essere pubblicato dalla Penguin Random House, verterà più sul loro abbandono delle cariche reali o sul trasferimento negli Stati Uniti. Quel che è certo è che ci saranno sicuramente frecciate difficili da digerire a Londra.