Meteo, nuovo vortice mediterraneo: tornado e rischio alluvione in Sicilia

Un nuovo vortice mediterraneo è pronto a colpire la penisola, con un meteo a rischio soprattutto in Sicilia: rischio tornado e nubifragi.

Meteo piogge
Situazione meteorologica in peggioramento nelle prossime 24 ore (via Pixabay)

Il maltempo non sta dando tregua al paese italiano, con il meteo che anche oggi sarà caratterizzato da piogge e temporali pronti a colpire diverse regioni. Nelle prossime ore un nuovo vortice ciclonico si collocherà nel tratto comprendente la Sardegna, le isole Baleari e le coste algerine. Inoltre questa situazione creerà nuove intense precipitazioni, con un rischio alluvione in due delle regioni italiane.

Nel corso delle prossime ore avremo un meteo particolarmente agitato al Sud e sulle due isole Maggiori, dove si alterneranno piogge, temporali e pause asciutte. Grande attenzione nella Sicilia, dopo che un tornado ha colpito la zona di Canicattì (Agrigento). La situazione si manterrà tranquillo sulle regioni di Centro e Nord Italia. Mentre precipitazioni abbondanti anche sotto forma di nubifragio potrebbero continuare a colpire anche le regioni meridionali.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Quarta ondata, Bassetti a iNews24: “Senza 90% dei vaccinati, adottare il modello Austria”

Meteo, nuovo vortice ciclonico sull’Italia: piogge, temporali e pochi sprazzi di sole

Meteo maltempo
Nuove piogge in arrivo sul paese (via Pixabay)

Il meteo nelle prossime ore sarà sostanzialmente statico. Infatti le piogge continueranno a bagnare diverse zone del paese. Il vortice mediterraneo resterà infatti incastrato sul Mediterraneo occidentale tra due promontori di alta pressione, quello delle Azzorre a ovest ed uno dinamico di matrice sub tropicale a est. Nonostante le piogge il clima si manterrà mite, specialmente al Centro-Sud. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo piogge sparse su Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Mentre invece sulla Lombardia le piogge bagneranno la regione fino al mattino. Situazione prevalentemente soleggiata sulla zona del Triveneto. Le temperature non subiranno grandi variazioni, con massime che oscilleranno dai 12 ai 17 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Open, botta e risposta tra Conte e Renzi: proposta di legge del M5S sul conflitto di interesse

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione meteorologica abbastanza variabile. Giornata prevalentemente nuvolosa sulle Adriatiche, mentre invece gli acquazzoni in serata colpiranno Toscana, Lazio e Umbria dopo una mattinata dalle condizioni meteo discrete. Le temperature risulteranno in rialzo, con valori massimi che andranno dai 16 ai 23 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una marcata instabilità che andrà a colpire Sicilia e Sardegna. Qui si verificheranno piogge forti che potrebbero sfociare in violenti nubifragi. Mentre sulle peninsulari avremo un’alternanza tra nubi e Sole. Le temperature risulteranno in lieve rialzo, con temperature massime che oscilleranno dai 17 ai 24 gradi.