Meteo, bassa pressione e instabilità: allerta su almeno sei regioni

Meteo, bassa pressione e instabilità: allerta su almeno sei regioni soprattutto al Centro e al Sud Italia. Condizioni simili fino a venerdì

La settimana sull’Italia è cominciata con la perturbazione numero 3 di novembre, provocata da una massa di bassa pressione che durerà almeno fino a venerdì 12. Questo comporterà condizioni di instabilità su buona parte del Centro e del Sud, con precipitazioni specialmente sulle Isole.

Meteo Piogge
Non si arrestano le precipitazioni sulla penisola (via Pixabay)

In generale, martedì 9 novembre sarà una giornata di maltempo intenso in alcune regioni e per questo è prevista anche allerta meteo elevata. Sarà gialla infatti secondo la Protezione Civile in Campania, Calabria, Sicilia, Abruzzo, Molise e Sardegna. Nelle altre regioni le condizioni dovrebbero essere più stabili ma con temperature comunque in diminuzione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Meteo, piogge e temporali aprono la settimana: ciclone carico di nubifragi

Meteo, bassa pressione e instabilità: diverse regioni a rischio pioggia

Guardiamo quindi nel dettaglio le previsioni meteo per oggi, 9 novembre. Al Nord inizio di giornata soleggiato, con tendenza però ad un aumento delle nubi tra il pomeriggio e la sera. Gli unici addensamenti compatti sono previsti sull’Appennino ligure e le Alpi occidentali, oltre che in Emilia-Romagna. Porteranno deboli piogge o rovesci sparsi, in attenuazione comunque nelle ore serali. Sul resto del Settentrione cielo sereno o poco nuvoloso.

Pioggia
(Pixabay)

Al Centro e sulla Sardegna invece la musica cambia. La copertura nuvolosa infatti sarà estesa, con piogge diffuse e locali rovesci che diventeranno temporali su regioni adriatiche e Sardegna. Schiarite ampie invece su Toscana, Umbria e Lazio.

Infine nelle regioni del Sud, Sicilia compresa, Nuvolosità prevalentemente compatta, con la presenza di rovesci o temporali, anche diffusi, che si attenueranno soltanto nelle ore serali. Le temperature massime saliranno fino a 14 gradi al Nord, mentre sul Tirreno e al Sud potranno toccare punte di 23-24 gradi.