Rossano Rubicondi, terribile confessione: spunta tutta la verità

Spunta la verità sulla morte di Rossano Rubicondi. Un amico ha svelato la causa della morte del modello italiano: l’intervento a Domenica In.

Rossano Rubicondi
Le cause della morte del modello (via Getty Images)

La morte di Rossano Rubicondi ha sconvolto il mondo della televisione. Infatti l’annuncio del suo decesso è arrivato improvvisamente ed un gran mistero ha nascosto le cause della sua dipartita. A fare chiarezza ci ha pensato un amico del modello, Roberto Manfè. A collegarsi con Manfè ci ha pensato la trasmissione di Rai 1 ‘Domenica In‘. In collegamento con Mara Venier l’uomo ha voluto dare ulteriori delucidazioni sulla scomparsa dell’amico.

Lui era energia pura, ha lottato per circa un anno contro il tumore. Quando si è fatto visitare era purtroppo troppo tardi, ultimamente le metastasi erano arrivate ad attaccare il fegato” ha dichiarato Roberto Manfè che poi ha aggiunto: “Domenica scorsa aveva avuto un principio d’infarto. Il lunedì era tornato a casa e il giorno dopo stava bene, era addirittura venuto a mangiare la pizza con me“. Inoltre a ritrovare il corpo senza vita di Rossano ci ha pensato il portiere dello stabile.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Uomini e Donne, ex tronista rivela: “Ho rischiato un arresto cardiaco”

Rossano Rubicondi, com’è morto: la ricostruzione

Rossano Rubicondi
Le ultime sulla morte del modello Italiano (Via Screenshot)

Lo scorso 29 ottobre si è spento Rossano Rubicondi all’età di 49 anni. Dopo il mistero iniziale è emerso che l’uomo soffriva di un melanoma, ovvero un tumore alla pelle. Per vincere la lotta contro la malattia il modello italiano si era sottoposto anche a terapie sperimentali prima di sottoporsi al ciclo di chemio. Purtroppo la malattia è degenerata velocemente dando origine a delle metastasi che non gli hanno lasciato scampo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> GF Vip 6, concorrente in lacrime: “Mi stanno massacrando” – VIDEO

Nonostante la malattia, però, il tumore potrebbe essere solamente una concausa. Infatti come rivelato dall’agente Paolo Chiparo, l’autopsia ha rivelato anche una embolia polmonare. In seguito a questo evento, Rossano avrebbe perso le conoscenze sbattendo quindi la testa in vasca. A fornire questa ricostruzione ci ha pensato anche la trasmissione Pomeriggio Cinque. Dopo il brutto colpo l’ex modello avrebbe provato a fare 5-6 metri per chiamare i soccorsi ma purtroppo non ci sarebbe riuscito. Dunque Rubicondi sarebbe stato trovato privo di vita all’interno della sua abitazione, dove viveva da solo.