Meteo, piogge e temporali aprono la settimana: ciclone carico di nubifragi

Un ciclone mediterraneo è pronto a colpire nuovamente il nostro paese. Il meteo si aprirà con piogge e temporali che si intensificheranno al Centro-Sud.

Meteo piogge
Nuove piogge colpiranno il paese (via Pixabay)

L’ennesimo ciclone mediterraneo è pronto a colpire il paese, caratterizzando il meteo con piogge e temporali. Infatti avremo il tempo risulterà guastato sin dall’inizio della prossima settimana. A bloccare questo elemento di disturbo ci penserà un’alta pressione proiettata verso l’Europa Centrale, ma che farà comunque sentire la sua presenza anche in Italia. La nuova settimana quindi si aprirà con frequenti rovesci temporaleschi, anche di forte intensità, al Sud ed in sulle due Isole Maggiori.

Qualche pioggia è attesa non solo sulle regioni meridionali, ma anche su Lombardia centro orientale e al Nord Est. In queste zone però si farà sentire maggiormente il passaggio di quell’anticiclone diretto verso la parte centrale del continente. Questo contesto meteorologico dovrebbe accompagnarci per gran parte della settimana, fino a dividere l’Italia in due. Inoltre è da segnalare anche un rinforzo ella ventilazione sui bacini centro-occidentali.

POTREBBE INTERESSARTI >>> No-pass, Pregliasco a iNews24: “Comportamenti sbagliati nelle proteste sono un rischio per tutti”

Meteo, ancora piogge e temporali: nuovo ciclone Mediterraneo in Italia

Meteo piogge
Nuove precipitazioni tornano a colpire il paese (via Pixabay)

Un vortice di bassa pressione sta colpendo nuovamente il nostro paese, portando piogge e precipitazioni che caratterizzeranno le giornate delle regioni di Centro-Sud. Infatti la perseveranza del maltempo sarà garantita da un teso flusso di correnti più fresche di Grecale provenienti dall’Europa orientale che entrerà in contrasto con l’aria calda proveniente dal Nord Africa. Andiamo quindi a vedere la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo nubi diffuse e qualche pioggia sparsa su Nord-Est, Liguria, Emilia e basse pianure lombarde. La situazione meteo risulterà più soleggiata solamente sulle vette alpine. Le temperature subiranno un nuovo e leggero calo, con massime che andranno ad oscillare tra gli 11 ed i 14 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> No-pass a Milano, la rabbia di Confcommercio: “Basta proteste antidemocratiche”

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo tempo stabile con piogge sparse e qualche acquazzone. In serata i temporali andranno a bagnare anche l’intera Sardegna. Durante questo lunedì le temperature risulteranno pressoché stazionarie, con valori massimi che andranno ad oscillare tra i 15 ed i 20 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo grande instabilità. Infatti le condizioni meteo saranno segnate da molte nubi e piogge sparse. Queste precipitazioni risulteranno più intense tra Sicilia occidentale, Campania, Molise e Gargano. Le temperature faranno registrare un nuovo calo, con valori massimi che si attesteranno tra i 17 ed i 20 gradi.