Royal Family, Harry e Meghan hanno deciso: la Regina Elisabetta non ci sta!

Royal Family, Harry e Meghan hanno deciso: la Regina Elisabetta non ci sta e a breve potrebbero esserci altri colpi di scena.

Harry e Meghan
Harry e Meghan a New York (Foto: Getty)

Ancora una volta una delle scelte effettuate da Harry e Meghan, relative alla loro famiglia, non hanno fatto contenti gli inquilini di Buckingham Palace. L’ultimo episodio che ha creato un momento di freddezza tra le parti è stato il battesimo della piccola Lillibet Diana. 

La secondogenita dei duchi del Sussex è nata a giugno e da almeno un paio di mesi non si fa altro che parlare del suo primo passaggio religioso. I battesimi sono una tradizione radicata per chiunque sia nato nella famiglia reale. Come capo della Chiesa d’Inghilterra (CoE), la Regina è apertamente consapevole dell’importanza della cerimonia. Al momento, tuttavia, ancora non è chiaro dove sarà battezzata la sorellina di Archie.

Alcune fonte inglesi hanno rivelato che Meghan e Harry preferirebbero effettuare la cerimonia in Inghilterra, con la Regina Elisabetta presente. Ma la pandemia di coronavirus e le relative restrizioni ai viaggi hanno reso difficili gli spostamenti oltre Oceano.

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, addio tra Harry e Meghan: l’annuncio inaspettato

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, colpo di scena Regina Elisabetta: lo ha fatto davanti a tutti!

Royal Family, l’idea di Harry e Meghan non piace alla Regina: al centro del contendere c’è il battesimo di Lillibet

Regina Elisabetta
Regina Elisabetta (Foto: Getty)

Paul Bayes, il vescovo di Liverpool, ha osservato che mentre la Royal Family vorrebbe probabilmente essere presente al battesimo, come qualsiasi altra famiglia, la cosa principale per loro sarebbe che Lilibet fosse battezzata.

Ha detto a Express.co.uk che Meghan e Harry, potrebbero anche optare per un evento negli Usa, recandosi magari in Gran Bretagna in un secondo momento, per coinvolgere anche gli altri parenti.

Il vescovo Bayes ha spiegato che nulla vieta di poter svolgere anche due cerimonie distinte, la prima in California e la seconda nel Regno Unito. Un modo per accontentare tutte le parti in causa. Qui nascono però i problemi e i dubbi per Harry e Meghan. Tutti sanno infatti quale sia lo spirito conservatore della Regina Elisabetta, che ci terrebbe moltissimo a presenziare al battesimo di Lillibet (nome a lei dedicato). Gli esperti hanno confidato però, che Sua Maestà non apprezzerebbe che la cosa avvenisse prima in America. Pretenderebbe l’organizzazione di un classico evento anglicano, a Londra, come avvenuto per tutti gli altri nipoti.

I Sussex non vogliono deludere la volontà della nonna di Harry ma al momento non hanno ancora deciso cosa fare di certo. Un ritardo che sta facendo crescere la tensione, dentro e fuori Buckingham Palace. Già solo avere dei dubbi a riguardo non è visto di buon occhio dai Windsor.