Netflix, morto il protagonista di un amatissima serie: “Viaggia con amore”

Il protagonista di un amatissima serie tv ha esalato il suo ultimo respiro. L’intero mondo del cinema a lutto.

netflix
Diversi film e serie TV amatissime dovranno presto dire addio a Netflix (Getty Images)

William Lucking si è spento all’età di 80 anni. Al pubblico è noto per aver interpretato il personaggio di Piney Winston nella serie tv Sons of Anarchy, visibile su Netflix. A dare la triste notizia è stata sua moglie Sigrid Insull Lucking. Il decesso è avvenuto il 18 ottobre, ma la notizia è stata comunicata solo in questi giorni.

“È morto il 18 ottobre 2021, nella sua casa a Las Vegas. – si legge nella nota diffusa dalla moglie – Sebbene abbia spesso recitato nel ruolo di uomini forti e rudi, nella sua vita reale era un uomo elegante con un brillante intelletto che amava discutere di politica e attualità, di filosofia e fisica ed esprimere opinioni acute sull’arte e la poesia. Era un gigante con l’animo di un poeta”.

La carriera di William Lucking

William Lucking è nato a Vicksburg nel Michigan il 17 giugno 1941. Sin dai primi anni di vita coltiva la passione per l’arte della recitazione, sbocciata molto presto spingendolo a decidere di studiare per realizzare il sogno di diventare un attore.

Ha preso parte a diversi film e serie televisive come I duri di Oklahoma, A-Team, Star Trek: Deep Space Nine, Mission: Impossible, L’incredibile Hulk, X Files, ER e dal 2008 al 2011 ha recitato nella serie Sons of Anarchy. Ha lavorato anche tanto a teatro, tornando al suo primo amore.

Ryan Hurst, suo collega in Sons of Anarchy, lo ricorda così: “Un amico, un santo, un’anima rarefatta, selvaggia ed elegante. Sono grato per il tempo trascorso insieme come tuo fratello e figlio. Bill era un pilastro spirituale e un guerriero artistico. Un esempio di forza, in più modi di quanti io possa essere in grado di esprimere adeguatamente a parole. Viaggia con amore”.