Meteo, ancora maltempo al Centro-Sud: perturbazione in azione

Ancora note instabili sul Centro-Sud. Infatti secondo le previsioni meteo il maltempo non finisce qui, con una perturbazione che è ancora in atto.

Meteo maltempo
Ancora tanta instabilità sulla penisola italiana (via Screenshot)

Nelle prossime ore il meteo sulla penisola italiana continuerà ad essere insidiato dal maltempo, specialmente per quanto riguarda le regioni del Centro-Sud. Infatti il vortice ciclonico Poppea continuerà a condizionare il tempo atmosferico. Nella giornata di sabato questo ciclone darà origine a rovesci pronti a bagnare Toscana, Lazio, Abruzzo, Campania, Puglia, Molise e Basilicata.

L’attenzione si concentrerà però soprattutto sulla Sardegna. Infatti qui i contrasti termici potrebbero creare dei veri e propri nubifragi accompagnati da raffiche burrascose di vento lungo le coste più esposte. Solamente durante la giornata di domenica l’alta pressione delle Azzorre garantirà una maggiore stabilità atmosferica anche sul nostro Paese specialmente al Nord e sulle regioni centrali, mentre al Sud resistono ancora delle note instabili.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, Figliuolo alle Regioni: “La curva sale, accelerare con le terze dosi”. Locatelli: “Possibile vaccini 5-11 anni entro Natale”

Meteo, ancora maltempo al Centro-Sud: cosa succederà nelle prossime 24 ore

Meteo maltempo
Nuovi temporali in arrivo sulla penisola (via Pixabay)

Nel corso di questa giornata di venerdì avremo un meteo prevalentemente soleggiato sulle regioni del Nord ed in Toscana. Qualche addensamento coprirà solamente il Friuli Venezia Giulia, mentre avremo stratificazioni anche in Emilia Romagna. Sul resto d’Italia invece saranno nubi e piogge a prevalere. L’instabilità quindi si concentrerà solamente sul Centro-Sud. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una giornata nel complesso stabile e soleggiata. Infatti questa sarà la situazione meteorologica su gran parte delle regioni settentrionali salvo per qualche nebbia al mattino sulle pianure. Le temperature subiranno un minimo calo, con valori massimi che andranno dai 12 ai 17 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Quirinale, Ruggieri (Forza Italia) a iNews24: “Draghi è il nostro CR7, non possiamo metterlo in panchina per fare l’allenatore”

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una diffusa instabilità sulle regione Adriatiche, con le prime piogge che colpiranno già dal mattino. La situazione invece risulterà più stabile in Toscana e Nord Marche. Le temperature risulteranno stabili con massime che andranno dai 12 ai 17 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo cieli parzialmente nuvolosi o nuvolosi con piogge sparse alternate a fasi più asciutte. Le temperature qui saranno ancora in lieve diminuzione. Infatti i valori massimi scendono e andranno ad oscillare dai 16 ai 21 gradi.