Monete rare, questo centesimo “sbagliato” vale oro: come riconoscerlo

Ci sono alcune monete rare che valgono cifre da capogiro. Questa da un centesimo “sbagliato” è tra le più ricercate

monete rare
Queste monete rare valgono una fortuna e potreste averle voi (Pixabay)

Il mondo del collezionismo non conosce più sorprese. Se siete appassionati del settore, probabilmente già saprete che ogni giorno vengono pubblicati centinaia di annunci diversi. Si va dalle classiche monete rare ai francobolli, passando per vinili, sneakers, dischi e altri oggetti preziosi.

Errori di conio o stampa, legami con particolari eventi storici o scarsa tiratura sono le tre caratteristiche che tendono a far schizzare alle stelle i prezzi. Questo perché si tratta di esemplari unici, e dunque i valori di vendita salgono. Oggi torniamo a parlare di monete e, nello specifico, di un pezzo capace di costare moltissimo per via di un errore di conio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Smartphone rari, questi valgono una fortuna: potreste averli anche voi!

Monete rare, fino a 6600 euro per un centesimo “sbagliato”

monete rare
Se ne avete una, sappiate che potreste portarvi a casa cifre molto importanti (Pixabay)

Coniato nel 2002, il centesimo “sbagliato” è tra le monete rare più apprezzate in assoluto dai collezionisti. A quanto pare, si tratta di un esemplare dal diametro più grande del normale, ossia come una da 2 centesimi. Di comune c’è anche la raffigurazione della Mole Antonelliana, messa al posto del consueto Castel del Monte. Si tratta di un errore di conio e, stando a quanto riferisce Monete Rare, ne sono state emesse solamente 7000.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Francobolli rari, ce n’è uno che vale 22.000 euro: ecco com’è fatto

Sappiate che, se anche voi avete in casa uno di questi centesimi, potreste portarvi a casa cifre molto elevate. Nel 2013, un esemplare del genere è stato venduto all’asta per ben 6600 euro. Oggi con l’avvento di internet e tutti le bacheche annunci disponibili, potreste perfino portarvi a casa cifre maggiori.