Meteo, tempesta di Halloween nel weekend: perturbazione in transito

Dopo l’uragano apollo il meteo italiano nel weekend sarà caratterizzato dal passaggio della tempesta di Halloween: piogge su diverse regioni.

Meteo weekend
Nuovi temporali in arrivo su gran parte del Paese (via Pixabay)

Siamo oramai in pieno autunno ed il maltempo è oramai all’ordine del giorno. Infatti anche nel weekend di Halloween avremo un meteo all’insegna di un deciso peggioramento che provocherà forti piogge e anche locali nubifragi tra domenica e lunedì. Dopo aver avuto a che fare con l’uragano chiamato Apollo, adesso l’Italia dovrà affrontare la tempesta Poppea. che investirà tutta Italia.

La giornata di sabato sarà meno perturbata rispetto alle altre. Infatti solamente le estreme regioni del Sud, come Sicilia e Calabria, dovranno avere a che fare ancora con il Medicane ossia l’uragano Mediterraneo. Sul resto del paese, invece, il quadro meteorologico rimarrà piuttosto tranquillo nella prima parte del giorno. Mentre tra pomeriggio e sera avremo ancora le prime avvisaglie sulle regioni di Nord-Ovest, con piogge che colpiranno Val d’Aosta, Piemonte e alcuni tratti della Liguria.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Ddl Zan, De Petris (Leu) a iNews24: “È stata la prova generale di Renzi per l’imboscata sul Quirinale”

Meteo, nel weekend arriva Poppea: piogge su gran parte delle regioni

Meteo weekend
Nuove precipitazioni tornano a colpire il paese (via Pixabay)

Entro il fine settimana il Medicane che ha colpito la penisola uscirà dal panorama italiano. Nonostante ciò nel weekend il meteo sarà caratterizzato da un flusso perturbato atlantico che andrà a minare la stabilità dell’anticiclone. La prima serie di temporali andrà colpire nelle ore pomeridiane e serali le regioni di Nordovest, per poi spostarsi sul resto della penisola. Andiamo quindi ad analizzare la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo nubi in graduale aumento con prime piogge entro sera a partire dal Nordovest. Infatti le precipitazioni colpiranno prima la Valle d’Aosta per poi estendersi su Liguria, Piemonte e parte della Lombardia. Situazione maggiormente soleggiata sul Triveneto. Le temperature risulteranno in lieve diminuzione, con massime che oscilleranno dai 14 ai 19 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Scambiati per ladri: due ragazzi uccisi a Ercolano

Invece sulle regioni del Centro Italia avremo generale variabilità, con nubi e velature in ispessimento serale. Inoltre le prime piogge colpiranno l’alta Toscana e parte della Sardegna. Le temperature non subiranno grandi variazioni ed oscilleranno dai 17 ai 22 gradi.

Mentre sulle regioni del Sud Italia avremo ancora maltempo, ma in attenuazione, pronto a colpire la Calabria e la Sicilia. Questa situazione sarà condizionata dal termine del passaggio del Medicane. Altrove avremo nubi più sparse, mentre sole in prevalenza illuminerà la Puglia. Le temperature risulteranno stabili, con massime che andranno dai 17 ai 22 gradi.