Diletta Leotta ‘cancella’ Can Yaman, spunta un nuovo amore: ipotesi affascinante

Diletta Leotta ‘cancella’ Can Yaman, spunta un nuovo amore: ipotesi affascinante. Chi è il nuovo candidato per la regina?

I nostalgici sperano sempre che Diletta Leotta possa cambiare idea e tornare sui propri passi, dando nuovamente una chance a Can Yaman. I realisti invece sanno che difficilmente lei e l’attore turco potranno rimettersi insieme e in mezzo ci sino quelli che stanno semplicemente ad osservare.

Ecco, per tutti nelle ultime ore è arrivata una novità importante. Perché secondo ‘Dagospia’ la conduttrice Dazn avrebbe cominciato a spazientirsi di aspettare e così sta passando la sue serate milanesi con una compagnia nuova a diversa. Lui si chiama Giacomo Cavalli, affascinante modella che nulla ha da invidiare a Can.

(Instagram)

I due ragazzi si seguono sui social ma soprattutto sarebbero stati avvistati insieme diverse volte, nelle ultime settimane. Inoltre secondo le ultime indiscrezioni, Diletta e Giacomo avrebbero trascorso un weekend ad Ibiza con lo stesso gruppo di amici anche se nessuno può confermare la loro intesa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alessia Marcuzzi, il suo futuro dopo l’addio a Mediaset: l’indiscrezione

Diletta Leotta ‘cancella’ Can Yaman, scopriamo che è la sua nuova presunta fiamma

Ma chi è  Giacomo Cavalli? Bresciano, classe ’94 (quindi tre anni più giovane rispetto alla Leotta) è laureato in Economia e Gestione Aziendale, con un master, alla Bocconi di Milano. il padre, Beppe, è stato un grande campione della vela e anche lui aveva cominciato a praticare quello sport sognando di qualificarsi per le Olimpiadi di Rio 2016.

(Instagram)

Missione non riuscita, ma in compenso si è affermato come modello. Una carriera nata per caso, quando un pr di Armani lo incrociò in aeroporto scambiandolo per un famoso modello canadese, Simon Nessman. Lui invece è italianissimo, è partito per gioco ma oggi è diventato il volto di molte Case famose e fi molte campagne. Da parte della presunta coppia nessun commento, ma d’ora in poi avranno occhi e fotocamere puntati.