Vaccini, al via da oggi la terza dose per anziani e fragili in Lombardia

Anche gli anziani e le persone fragili da oggi potranno ricevere la dose “booster” in Lombardia. L’assessore Moratti: “Ottima adesione alla campagna vaccinale, ma ancora non possiamo abbassare la guardia”.

Vaccino Covid
Vaccino anti-Covid (Foto: Getty)

Da oggi, mercoledì 27 ottobre, tutti i cittadini lombardi over 60 e le persone maggiorenni con elevata fragilità potranno prenotare la terza dose del vaccino anticovid sul portale dedicato o tramite call center gratuito al numero 800.894.545.

Va inoltre ricordato che la cosiddetta “dose booster” può essere richiesta solo se sono trascorsi almeno sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario.

A tal proposito la vicepresidente e assessora al Welfare, Letizia Moratti, ha voluto parlare alla cittadinanza, spiegando che “anche se la a battaglia contro il covid sta dando ottimi frutti, non possiamo ancora abbassare la guardia”.

“Le analisi dei dati epidemiologici diffuse nei giorni scorsi dall’Istituto Superiore di Sanità testimoniano l’importanza e la validità del vaccino. Con un’efficacia preventiva dell’89% nei confronti del pericolo di contagio, del 96% rispetto ad ospedalizzazioni e ai ricoveri in terapia intensiva, e del 99% rispetto ai decessi”

Moratti ha poi sottolineato come “proteggersi con la terza dose di vaccino sia molto importante soprattutto per i soggetti più fragili. I dati, infatti, dimostrano che la dose di richiamo aumenta la protezione mentre questa, col tempo, tende ad abbassarsi”

La vicepresidente del Pirellone ha poi elogiato “il grande senso civico dei lombardi”, evidenziando come ad oggi il 91% della popolazione vaccinabile abbia aderito alla campagna: “un risultato straordinario che dovrebbe convincere gli ultimi dubbiosi a un gesto di tutela e di rispetto della salute propria e della comunità”.