Michael Schumacher, è successo nel GP di Austin: sono tutti esterrefatti!

Michael Schumacher, è successo nel GP di Austin: sono tutti esterrefatti! Il sette volte campione del mondo protagonista di una scena insolita

Michael Schumacher
Schumacher ai tempi della Mercedes (Foto: Getty)

Il Gran Premio di Austin ha visto esaltata all’ennesima potenza la sfida tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Il fenomeno inglese ha dato il massimo, chiudendo al secondo posto dopo un inseguimento davvero mozzafiato. La superiorità tecnica della Red Bull, però, ha reso vani tutti i suoi sforzi. Il giovane olandese aveva realizzato una fantastica pole position sabato e solo una grande partenza del rivale lo aveva relegato in seconda posizione. Grazie alla strategia e alla sua impeccabile concentrazione, nella seconda metà di gara le cose sono tornate come alla vigilia e il successo ne è stato diretta conseguenza. Una vittoria che lo riporta avanti di 12 punti nella classifica piloti, a cinque Gran Premi dal termine della stagione. Una sfida così entusiasmante non si vedeva da anni e riporta (soprattutto per i tifosi Ferrari) a quelle vissute dal grande Michael Schumacher contro Villeneuve e Hakkinen. Tutti mondiali conclusi all’ultima gara, tra gioie e dolori ma sempre ad altissima intensità.

LEGGI ANCHE >>> Michael Schumacher, il patrimonio segreto del campione: cifra da capogiro

LEGGI ANCHE >>> Michael Schumacher, l’annuncio fa impazzire tutti i suoi fan: che ritorno

Michael Schumacher, è successo nel GP di Austin: Verstappen lo confonde con il figlio Mick

Max Verstappen
Max Verstappen alla guida della Red Bull nel GP di Austin (Foto: Getty)

Proprio il sette volte campione del mondo è stato chiamato in causa da Max Verstappen in un collegamento radio con il suo box. L’alfiere della Red Bull, nella concitazione dell’ultimo giro, con Hamilton alle calcagna, si è riferito a Mick Schumacher, chiamandolo come il padre. Il pilota della Haas doveva essere doppiato e l’orange ha esclamato al suo ingegnere con veemenza: “Dite a Michael Schumacher di dare strada”. Un piccolo lapsus subito colto dalle telecamere, tra lo stupore di tutti i fan. La stagione d’esordio del figlio d’arte non sta procedendo nel migliore dei modi, con la Haas relegate sempre in fondo allo schieramento. Dopo aver vinto il titolo in Formula 2 nel 2020, quella di quest’anno è solo esperienza in vista del prossimo passo. Magari proprio in Ferrari. Chissà…