Mediaset e Rai, pronta la rivoluzione: saltano alcuni programmi e conduttori

Manca ormai poco più di un mese all’inizio della programmazione invernale, con Mediaset e Rai pronte ad una vera rivoluzione

rai mediaset
Rai e Mediaset sono pronte a tagliare alcuni programmi TV e conduttori (screenshot)

I palinsesti TV di Rai e Mediaset si preparano ad alcune importanti trasformazioni. La programmazione invernale è ormai alle porte e, visti i bassi ascolti di alcuni format, ci sarà una vera e propria rivoluzione.

Il discorso interessa anche i conduttori, destinati a mettersi da parte o a trovare nuove sistemazioni nel breve periodo. Partendo da casa Rai, il docu-reality “Voglio essere un mago!” passa alla fascia pomeridiana dopo sole tre puntate in prima serata al martedì. Lo share infatti è solamente del 2,8%, troppo basso per uno spazio nel prime time.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milly Carlucci, risveglio amaro per la conduttrice: questa non ci voleva

Mediaset e Rai, tutte le novità in arrivo

Mediaset, colpo di scena
Ecco tutte le novità previste da qui alla prossima programmazione invernale (Instagram)

Parlando di Mediaset, invece, ci sono diversi programmi che vanno verso la chiusura. Uno di questi è “Mysery Land“, condotto da Alvin e Aurora Ramazzotti e che è stato sospeso dopo sole due puntate. Share del 2,42%, numeri che hanno spinto il biscione ad intervenire. Stesso discorso per “Panchinari“, in onda il mercoledì su Mediaset Infinity e con Francesco Oppini alla conduzione.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Tu si que vales, incidente per i giudici: “Ci facciamo male sul serio”

Si è parlato a lungo anche di “Star in the Star“, tra polemiche e bassi riscontri. Il programma condotto da Ilary Blasi sarebbe dovuto finire il 28 ottobre ma – visto lo share deludente – è stato anticipato allo scorso 14 del mese. Secondo alcune voci, pare ci siano stati disguidi tra Pier Silvio Berlusconi e la società di produzione Banijay. Senza dimenticare le critiche per la somiglianza col format “Tale e Quale Show” della Rai.