GF Vip 6, condiviso un terribile dramma: “È stato uno dei momenti più bui della mia vita”

Al GF Vip 6 un vippone ha condiviso un momento drammatico rivelando di essere stato uno dei momenti più bui della sua vita.

GF Vip 6, ex concorrente rientra nella casa?
GF Vip 6, ex concorrente rientra nella casa? (via Screenshot)

Ognuno ha una storia da raccontare. Nella casa più spiata d’Italia forse le storie si moltiplicano e un po’ a sorpresa, Soleil Sorge ha condiviso con Nicola Pisu un ricordo molto triste venuto a galla nel corso dell’ultima diretta del reality. L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha confidato di essere stata traumatizzata dalla morte di Kevin, il suo primo fidanzato, avvenuta per overdose quando era ancora un’adolescente.

“Era il mio primo vero amore e quel giorno non lo scorderò mai. Sono riuscita a chiamare un’ambulanza. La madre lo ha messo in un centro di riabilitazione, ma quello che pensava potesse essere la sua salvezza poi lo ha distrutto”. L’influencer ha raccontato che in quel centro il ragazzo ha scoperto nuove sostanze che poi sarebbero state determinanti per la tragica scomparsa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Royal Family, le condizioni della Regina Elisabetta preoccupano ancora: come sta

GF Vip 6, condiviso un momento drammatico: “È stato uno dei momenti più bui della mia vita”

GF Vip 6, Soleil Sorge tiene banco nella casa
Soleil Sorge all’interno della casa (via Screenshot)

“Avevo 16 anni, lui ne aveva 18 – ha raccontato Soleil ad Alfonso Signorini. – Ci siamo conosciuti attraverso amici che avevamo in comune, ed è nato questo amore. È durato purtroppo poco più di un anno”.

“Ho passato tutta la mia vita pensando che avrei potuto salvarlo, finché non ho realizzato che non era colpa mia. Nei momenti difficili le persone che ti stanno vicino possono fare veramente tanto, però prima di tutto bisogna fare tanto per se stessi. Io non ero preparata, ho cercato di fare il possibile. Purtroppo, in un momento in cui era da solo con le sue fragilità, non ci è potuto essere nessuno con lui”.

“È stato uno dei momenti più bui della mia vita, quello che è successo ha modificato il mio rapporto con la vita più che con gli uomini”, ha aggiunto ancora Soleil: “Il messaggio che deve passare è che sia possibile uscirne, la vita va avanti”.