Royal Family, Meghan l’ha fatta grossa: un durissimo affronto al Palazzo

Royal Family, Meghan l’ha fatta grossa: un durissimo affronto al Palazzo. Il suo atteggiamento non è piaciuto nemmeno alla Regina Elisabetta

Meghan Markle
Meghan Markle (Foto: Getty)

E’ davvero impossibile per Harry e Meghan uscire definitivamente dal rapporto con Buckingham Palace. Nonostante i Sussex siano ormai lontani da Londra da circa due anni, ogni giorno c’è qualche episodio che li collega alle vicende dei Windsor. A dire il vero, spesso sono proprio loro gli artefici di questo continuo tira e molla, con alcune decisioni a dir poco discutibili. Dopo essersi dimessi ufficialmente dai loro incarichi istituzionali, hanno creato una nuova realtà in California. Sponsorizzazioni, libri e vita sociale, fianco a fianco con alcune delle figure più importanti dello show-business americano. A volte, però, questa loro esuberanza, soprattutto di Meghan, finisce per pestare i piedi alla suscettibilità dei Windsor.

Nello specifico la Markle è stata condannata ultimamente dall’opinione pubblica britannica per aver scritto al Congresso americano sul congedo parentale retribuito, con una lettera firmata dal duca e dalla duchessa del Sussex. Il problema è che i loro titoli sono stati abbandonati ormai da tempo e non possono essere più utilizzati a livello istituzionale.

La giornalista politica e conduttrice di Sky News Australia, Annelise Nielsen, ha parlato della lettera del duca e della duchessa.

La Nielsen ha dichiarato: “È difficile capire quanto sia particolare il significato di questa lettera. Per cominciare, ha usato i loro titoli reali per autenticare il suo messaggio, contravvenendo a secoli di tradizione reale. Nella lettera descrive in dettaglio la sua storia, con la sua infanzia non semplicissima“.

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, le insolite abitudini del Principe Carlo: nessuno lo sapeva!

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, Harry dà buca al fratello William: scoppia una nuova polemica!

Royal Family, Meghan l’ha fatta grossa: lettera al Congresso americano usando i titoli nobiliari

Harry e Meghan
Il Principe Harry e Meghan Markle (Foto: Getty)

Meghan ha scritto:Sono cresciuta mangiando l’insalata del Sizzler, perchè costava 4,99 dollari. Ricordo perfettamente la sensazione di quel periodo. Sapevo quanto duramente i miei genitori hanno lavorato per permetterci di avere una vita normale“.

La Nielsen ha aggiunto:Continua poi a sollecitare i leader sull’importanza di adottare la politica del congedo retribuito, spingendo affinché diventi presto realtà“.

Sta dicendo che è un diritto nazionale che dovrebbe riguardare tutti i lavoratori, pubblici e privati“.

E infine, parla in prima persona, avendo avuto il bisogno di occuparsi della sua famiglia in questo periodo, per crescere i figli Archie e Lili, mettendoli al primo posto della sua vita. Tutte le famiglie dovrebbero potersi permettere questo“.

Questo riferimento forzato ai titoli nobiliari, quasi per dar forza al suo messaggio, non è però piaciuto a Londra. C’è chi scommette che qualcuno sia pronto anche a chiamare Harry per chiedere delle spiegazioni in materia, con una tirata di orecchie annessa. Non si può rimanere con un piede in due staffe.