Meteo, weekend nel segno del ciclone: rischio alluvioni e raffiche di vento

Nuovo peggioramento meteo nel weekend che sarà segnato dal ciclone mediterraneo. Cresce il rischio alluvioni e raffiche di vento nel fine settimana.

Meteo weekend
Peggioramento meteorologico nelle prossime ore (via Pixabay)

In questo weekend le condizioni meteo sull’Italia saranno in netto peggioramento e nelle prossime ore potrebbe formarsi un vero e proprio ciclone mediterraneo. Inoltre la formazione di questo ciclone potrebbe portare raffiche tempestose di vento ed abbondanti precipitazioni con un vero rischio di alluvioni lampo. Andiamo quindi a vedere quali saranno le zone maggiormente esposte.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid-19, Iss: “I vaccinati deceduti sono iperfragili, età media più alta e più malattie pregresse”

Nel corso del fine settimane tra il mar di Sicilia e lo Ionio prenderà vita una vasta area di bassa pressione che a causa delle temperature ancora molte elevate delle acque superficiali e le correnti umide in arrivo dai quadranti meridionali potrà trasformarsi in un Medicane. La parola in questione deriva dalla fusione dei termini inglesi MEDIterranean hurriCANE, ossia Uragano del Mediterraneo.

Meteo, weekend nel segno del maltempo: in arrivo il ciclone Mediterraneo

Meteo temporali
Precipitazioni su gran parte del paese durante questo weekend (via Getty Images)

La situazione meteo durante questo weekend risulterà molto insidiosa. Infatti il paese tornerà ad essere colpito da piogge e precipitazioni a causa di un ciclone Mediterraneo. Già a partire da questo venerdì, infatti, avremo i primi temporali che colpiranno soprattutto le regioni meridionali. Altrove resiste ancora una situazione asciutta, con un graduale aumento di nubi. Andiamo quindi a vedere la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una giornata in prevalenza stabile e soleggiata specialmente per il settore di Ovest. Mentre invece al Nordest avremo una residua instabilità con lievi piogge che colpiranno il comparto. Al mattino nebbie e foschie ridurranno al visibilità sul paese. Le temperature risulteranno in lieve calo, con massime che andranno dai 17 ai 22 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> “Falsi nei bilanci comunali” indagati il sindaco di Palermo e altri 23 tra assessori ed ex dirigenti

Invece sulle regioni del Centro Italia avremo tempo stabile con piogge a tratti e locali rovesci su gran parte del settore. Inoltre queste precipitazioni cadranno sui settori appenninici e sul versante adriatico. Le temperature risulteranno in lieve calo, con valori massimi che oscilleranno dai 17 ai 22 gradi.

Mentre infine sulle regioni del Sud Italia avremo fin dal mattino nubi i irregolari con piogge in arrivo in Campania. Altrove la situazione risulterà più asciutta sul resto delle regioni con nubi in aumento nel corso della giornata. Le temperature risulteranno in lieve calo con massime tra i 18 ed i 22 gradi.