Dybala, svaligiata la sua villa mentre era in Russia: cosa hanno rubato

Una brutta avventura per Paulo Dybala. Mentre si trovava in Russia coi suoi compagni di squadra, alcuni ladri gli hanno svaligiato casa

dybala
Svaligiata la villa di Paulo Dybala a Moncalieri. Il giocatore si trovava in Russia per la trasferta di Champions League (Getty Images)

Furto a casa Dybala. Il giocatore della Juventus si trovava in Russia con i suoi compagni di squadra per il match di Champions League contro lo Zenit San Pietroburgo. Una volta tornato in Italia, la terribile scoperta.

Il numero 10 bianconero ha notato che una finestra della sua villa a Moncalieri era stata forzata da alcuni malviventi. I ladri si sono intrufolati nella notte, dopo aver studiato nei minimi dettagli i movimenti del giocatore. Stando a quanto riferisce il Corriere dello Sport, pare che il bottino consista in alcuni oggetti di valore, tra cui una collezione di orologi preziosi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, che blitz a Manchester: colpo da 24 milioni

Furto in casa Dybala: la dinamica dei fatti

Dybala
Il bottino è ancora da quantificare. Ci sono alcuni preziosi gioielli e una collezione di orologi del giocatore (Foto: Getty)

Al momento, le indagini sono ancora in corso. Alcuni malintenzionati si sono intrufolati nella villa di Paulo Dybala a Moncalieri, un piccolo comune in provincia di Torino. Come si legge nelle pagine del Corriere dello Sport, oltre ad una collezione preziosa di orologi sono stati rubati anche altri gioielli costosi.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Juventus, annunciata la serie TV: quando esce e dove vederla

Ora i carabinieri della compagnia di Moncalieri avranno il compito di quantificare con esattezza il bottino sottratto al numero 10 della Juventus e di ricostruire la dinamica dei fatti. Ancora non sono arrivate dichiarazioni ufficiali da parte del giocatore, probabilmente sotto shock per quanto accaduto. Si attendono notizie già nelle prossime ore, sia da parte del giocatore che delle forze dell’ordine.