Meteo, tornano le piogge sulla penisola: nuova perturbazione in arrivo

Il meteo sulla penisola italiana è pronto ad un altro stravolgimento, con le piogge che torna a bagnare il paese: cosa accadrà nelle prossime ore.

Meteo piogge
Nuovi temporali in arrivo sulla penisola (via Pixabay)

Un nuovo fronte perturbato è pronto a bagnare la penisola italiana, con il meteo che tornerà ad essere caratterizzato da piogge e precipitazioni. Tra questo giovedì 21 ottobre e venerdì 22 ottobre avremo un nuovo stravolgimento meteorologico a causa di una perturbazione atlantica pronta ad investire il nostro Paese con provocando un contesto più autunnale. Andiamo quindi a vedere come si evolve la situazione fino a venerdì.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Contagi in aumento: cosa sta accadendo in Lettonia, Russia e Regno Unito

Già dalle prime ore di questo giovedì avremo nubi e piogge sparse su molte aree del Nord e su alcuni tratti del Centro, con piogge che inizieranno a scendere sul comparto pre-alpino e alpino. Mentre invece sulle regioni centrali la pioggia sarà protagonista soprattutto su Toscana, Umbria e Lazio. Inoltre le piogge si sposteranno anche al Nordest in particolare sul Friuli Venezia Giulia.

Meteo, giovedì tornano le piogge: nuovo fronte perturbato sulla penisola

Meteo piogge
Peggiorano le condizioni climatiche sull’Italia (via Screenshot)

È oramai agli sgoccioli l’Ottobrata ossia il flusso di alta pressione che ha mitigato le temperature nell’ultima settimana. Infatti è in arrivo una perturbazione frutto di un profondo vortice di bassa pressione sul Mar di Norvegia. Inoltre le correnti di Libeccio stanno già i primi annuvolamenti sulle regioni di Nordovest e sul Tirreno centro settentrionale. In giornata arriveranno anche le prime piogge. Andiamo a vedere la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo tempo in peggioramento con piogge e rovesci su gran parte delle regioni. Le precipitazioni colpiranno specialmente su Liguria di Levante e Triveneto entro sera. Mentre le temperature faranno registrare un primo calo con massime che oscilleranno dai 17 ai 22 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Pamela Matropietro, libero uno dei pusher, la madre: “Col rimpatrio sarà impossibile rintracciarlo per altre indagini”

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo tanta variabilità, con piogge sparse che colpiranno specialmente le regioni tirreniche. Altrove invece avremo una situazione maggiormente asciutta, con una giornata soleggiata sulle regioni Adriatiche. Le temperature risulteranno stazionarie, con massime che andranno dai 19 ai 23 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una nuvolosità in graduale aumento con piogge sparse sulla Campania. Altrove invece avremo una situazione più stabile con nuvolosità irregolare e poche piogge che colpiranno il comparto meridionale. Nonostante ciò le temperature risulteranno in aumento con massime dai 20 ai 25 gradi.