Isola dei Famosi, la rivelazione assurda: “Augurano il cancro a mio figlio” – FOTO

Il risvolto della medaglia dei social network: l’ex concorrente dell’Isola dei Famosi denuncia sui social un utente

Elena Santarelli
Elena Santarelli (Instagram)

Elena Santarelli ha affrontato un terribile periodo della sua vita insieme a suo figlio Giacomo quando, nel 2017, gli è stato diagnosticato il cancro. Una volta che insieme hanno lottato e sconfitto quel brutto male, la Santarelli è stata spesso in prima linea per donazioni ed eventi di beneficenza per il progresso scientifico a tal proposito.

LEGGI ANCHE > > > GF Vip 6, malore nella notte per una concorrente: paura nella casa

NON PERDERTI > > > GF Vip 6, baci e tenere effusioni davanti alle telecamere: c’è la confessione

Tuttavia, quella del 2017 resta inevitabilmente una ferita aperta e che ha fatto soffrire la tanto sorridente ed allegra famiglia Corradi. Quando la modella torna a parlare di quanto accaduto, lo fa sempre con tanta malinconia, ma anche con la gioia per avercela fatta.

LEGGI ANCHE > > > Un Posto al Sole, clamorosa svolta epocale: sta per cambiare tutto

Isola dei Famosi, Elena Santarelli risponde ad hater

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elenasantarelli (@elenasantarelli)

Negli ultimi giorni, sul profilo Instagram della showgirl è arrivato un commento riprovevole: “Goditi questi momenti, sai certe cose potrebbero ritornare” riferendosi al tumore avuto da Giacomo. La Santarelli non ci ha più visto e si è sfogata sui social: “Instagram dovrebbe impedire a certe persone di stare sui social. Ho fatto di tutto per segnalarti ,di tutto e non aggiungo altro. Quanto ti vorrei vedere in faccia per capire che Schifo di essere umano sei.
Ti vorrei portare nei reparti di oncologia a farti vedere che vita fanno i bambini!”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Fabrizio Corona scatenato: il suo show in strada manda in tilt il web – VIDEO

Elena ha svelato che questo profilo non è nuovo, ma un vero e proprio stalker: “Cambia profilo ogni due settimane e ogni 2 settimane augura a mio figlio che torni il cancro nel linguaggio che lei preferisce, lo fa così o in un altro modo. Mi tormenti da due anni, lasciaci in pace”.