McGregor contro Facchinetti, l’accusa choc: “Era drogato da far schifo”

Continua a far discutere l’aggressione di Conor McGregor ai danni di Francesco Facchinetti. L’ultima testimonianza choc

mcgregor
Continua a far discutere l’aggressione di Conor McGregor ai danni di Francesco Facchinetti (Getty Images)

Il suo nome è sulla bocca di tutti, ma questa volta non per meriti sportivi. Durante la sua lunga visita in Italia, il lottatore irlandese di MMA Conor McGregor si è reso protagonista di un gesto a dir poco condannabile: l’aggressione ai danni di Francesco Facchinetti.

Un gesto folle, avvenuto senza un motivo apparente e con gli altri presenti pietrificati. Il DJ ha raccontato di sentirsi fortunato perché è ancora vivo e può parlarne, oltre ad aver già avviato azioni legali contro McGregor. In questa “battaglia” si è affiancato anche Benjamin Mascolo, uno dei presenti all’hotel ST. Regis di Roma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Heather Parisi, clamorosa rivelazione sui figli: “Vi svelo cosa ho fatto per distrarli”

McGregor, parla Benjamin Mascolo: “Era drogato e alcolizzato da fare schifo”

mcgregor
La testimonianza di Benjamin Mascolo sui social (screenshot Instagram)

Con alcune storie su Instagram, anche il cantante Benjamin Mascolo si è schierato dalla parte di Francesco Facchinetti. Una lunga e durissima accusa nei confronti di Conor McGregor, che rischia di sporcarsi per sempre l’immagine. “Tutto quello che ho detto lo porterò in tribunale, sarò lì a testimoniare se mi verrà chiesto di farlo. Questa persona ha bisogno di andare in rehab, perché è una persona drogata fino al midollo e alcolizzata da far schifo” la sua denuncia, che continua:Molti hanno dei problemi e fanno uso di sostanze, non giudico. Ma nel momento in cui diventi un pericolo per le altre persone, meriti di essere punito”.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Alessandra Amoroso si racconta a cuore aperto: la confessione lascia tutti senza parole!

C’è gente che mi scrive che mi sto inventando tutto. Ragazzi io sono sempre stato fan di Conor McGregor, se volete difenderlo difendetelo. A me non me ne frega un c***o, andrò a testimoniare in tribunale quanto successo” ha poi concluso l’ex componente del duo Benji e Fede.