Ballottaggio Roma, Gualtieri è il nuovo sindaco: “Inizia un lavoro straordinario per rilanciare la Capitale”

Roberto Gualtieri è il nuovo sindaco di Roma. Virginia Raggi si congratula: "Saprà lavorare nell'interesse della nostra comunità.

Sarò il sindaco delle romane, dei romani e di tutta la città. Inizia un lavoro straordinario per rilanciare Roma e per farla crescere, per farla diventare più inclusiva e per farla funzionare“. Sono le parole di Roberto Gualtieri, neo sindaco di Roma, pronunciate al suo Comitato.

Il primo cittadino della capitale ha ringraziato i suoi avversari alle elezioni e l’ex sindaca Virginia Raggi “per l’impegno profuso in questi anni”. Inoltre ha ringraziato i volontari del suo comitato per la “bellissima campagna elettorale”. A Roma ha votato il 40,68% dei cittadini. Al primo turno l’affluenza è stata del 48,54.

LEGGI ANCHE: Morto di Covid Colin Powell, ex segretario di Stato negli Usa

Non possiamo che essere molto soddisfatti. Aspettiamo dati più consolidati ma il trend ci dice con chiarezza che siamo di fronte alla vittoria di Roberto Gualtieri”, aveva detto poco prima che la vittoria fosse definitiva, la presidente del comitato Gualtieri, Beatrice Lorenzin.

Enrico Michetti e Roberto Gualtieri - Foto di Facebook
Enrico Michetti e Roberto Gualtieri – Foto di Facebook

Gli auguri al nuovo probabile sindaco arrivano anche dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che su Facebook scrive: “Bravo Roberto Gualtieri, sarai un grande sindaco! Bravi tutti, ora Roma”.

Da domani ci metteremo a lavorare, oggi siamo tutti emozionati e felici di festeggiare. Vi aspetto alle 18 a piazza Santi Apostoli“. Ha detto Gualtieri, annunciando il primo comizio di stasera, lunedì 18 ottobre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Trieste, la polizia sgombera con gli idranti il presidio dei portuali No Green Pass

Congratulazioni a Roberto Gualtieri. Il nuovo sindaco saprà lavorare nell’interesse della nostra comunità – ha detto la sindaca uscente Virginia Raggi – Da parte mia ci sarà leale e costruttivo sostegno nelle battaglie che avranno a cuore Roma”.

Enrico Letta, segretario del Pd, è nella sede nazionale del partito al Nazareno a Roma, per seguire lo spoglio del voto ai ballottaggi. Insieme a lui c’è il vicesegretario Giuseppe Provenzano e il coordinatore dei sindaci Matteo Ricci. È atteso anche Francesco Boccia, responsabile degli enti locali. Letta dovrebbe presentarsi in sala stampa non appena sarà consolidato il risultato di Trieste, dove sono ancora in corsa il candidato Roberto Dipiazza (centrodestra) e Francesco Russo (centrosinistra).