Meteo, l’anticiclone ci riprova: resiste qualche pioggia sull’Italia

L’anticiclone prova a riprendersi il meteo italiano. Nonostante il flusso caldo di origine atlantica, resiste ancora qualche pioggia sulla penisola.

Meteo anticiclone
Il flusso di aria calda torna a colpire la penisola (via Pixabay)

L’anticiclone prova a riprendersi il meteo italiano, con aria calda di origine atlantica pronta a fare irruzione nel paese. Nonostante l’arrivo del flusso d’aria anticiclonica, nel weekend ci saranno comunque alcune insidie pronte a disturbare le giornate di sabato e domenica. Infatti già dalle prime luci alcuni tratti del Sud e della Sardegna dovranno fare i conti con una dispettosa nuvolosità a tratti densa, pronta a creare alcune precipitazioni.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Decreto fiscale, scontro in Cdm sul rifinanziamento del Reddito di cittadinanza

Mentre sulle regioni di Centro-Nord avremo un quadro meteorologico all’insegna del tempo stabile. Inoltre nella giornata di domenica una reiterata circolazione d’aria fredda insisterà sulle estreme zone del Sud. Infatti questo flusso gelido proveniente dalla Scandinavia colpirà specialmente Sicilia, Calabria e settori meridionali della Puglia, pronte ad essere colpite da alcuni temporali e qualche rovescio.

Meteo, weekend tra anticiclone e qualche pioggia: le previsioni sul paese

Meteo anticiclone
Migliora la situazione su gran parte del paese (via Screenshot)

Il vortice di aria artica presente sull’Italia si è spostata sul versante ionico. Infatti in queste ore l’anticiclone di origine atlantica sta facendo irruzione nel paese. La situazione migliorerà sensibilmente sulle regioni del Nord e del Centro Italia. Mentre invece al Sud avremo ancora delle note instabili, con piogge pronte a colpire su diverse regioni. Andiamo quindi  a vedere cosa succederà sui tre settori principali nelle prossime 24 ore.

Sulle regioni del Nord Italia avremo tempo stabile e soleggiato, salvo alcune delle velature in presenti in mattinata. Inoltre al mattino diversi banchi di nebbia andranno a limitare la visibilità fra Piemonte e Lombardia. Le temperature faranno registrare un lieve rialzo, con valori massimi che oscilleranno dai 18 ai 21 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Influenza stagionale, primi casi in Italia: sono bambini, parte la vaccinazione

Mentre sulle regioni del Centro Italia avremo sole in prevalenza specialmente sulle regioni tirreniche, mentre invece nubi sparse copriranno specialmente il versante adriatico. Mentre invece piogge isolate colpiranno ancora la Sardegna. Anche qui avremo temperature lievemente in rialzo, con le massime che andranno dai 17 ai 21 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia ancora nubi sparse che copriranno il cielo tra Sicilia e Puglia, ma senza alcuna conseguenza. Altrove avremo pochi annuvolamenti, con il sole che tornerà ad essere protagonista. Nonostante le varie insidie il sole tornerà ad essere protagonista, con valori massimi in rialzo e che si stabilizzeranno tra i 19 ed i 23 gradi.