Meteo, freddo e tanto vento: nei prossimi giorni sembrerà inverno

Continuano a diminuire le temperature sull’Italia, con il meteo che sarà caratterizzato da tanto freddo e vento: masse di aria gelida in arrivo.

Meteo freddo
Peggiorano le condizioni meteorologiche sulla penisola (via Screenshot)

Non è passato nemmeno un mese dall’inizio dell’autunno eppure il freddo ha già iniziato a coinvolgere la situazione meteo dell’Italia intera. Infatti su alcune regioni del paese venti forti e temperature in ulteriore calo la faranno da padrone. Il campo di alta pressione si sta spostando verso il Nord Europa, permettendo quindi alle gelide correnti scandinave di scendere sulla penisola italiana. Proprio a causa dell’arrivo del freddo artico, i venti freddi alimenteranno un vortice di bassa pressione creando quindi grande instabilità meteorologica.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Question Time, Boldrini (Pd) a iNews24: “Le parole di Giorgia Meloni infangano le istituzioni”

Nel corso di questo giovedì 14 ottobre avremo un’atmosfera alquanto agitata. Infatti la bassa pressione determinerà una situazione meteorologica instabile specialmente sul versante centrale adriatico e su molte zone del Sud. A causa dei forti venti ci sarà il rischio di mareggiate sul comparto del medio/basso Tirreno e su quello adriatico più meridionale. Inoltre le temperature caleranno ulteriormente durante le ore serali.

Meteo, freddo artico nei prossimi giorni: temperature in calo

Meteo freddo
Flusso freddo pronto ad avvolgere la penisola (via Pixabay)

In queste ore quindi dal Nord Europa è in discesa un flusso di aria fredda che coinvolgerà tutta la penisola. A causa di ciò avremo temperature in forte diminuzione. L’arrivo di queste correnti alimenteranno un vortice di bassa pressione presente sullo Ionio. Inoltre l’irruzione artica sarà evidente specialmente sulle regioni meridionali, con giornate caratterizzate da piogge e rovesci. Andiamo ad analizzare la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una situazione meteorologica stabile e soleggiata. Solamente al mattino delle innocue nubi copriranno i cieli pedemontani e prealpini occidentali. Lieve calo per quanto riguarda le temperature, con i valori massimi che oscilleranno dai 15 ai 19 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Ballottaggio per il sindaco di Roma: a chi darà il suo voto l’ex premier Giuseppe Conte

Mentre sulle regioni del Centro Italia questo giovedì sarà caratterizzato da residue nuvolosità senza fenomeni lungo l’Adriatico. Inoltre queste nubi si dissolveranno nel corso della giornata. Le temperature non subiranno alcuna variazione, con massime che si stabilizzeranno dai 15 ai 20 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione alquanto instabile su Sicilia, Calabria e Salento. Qui piogge e rovesci caratterizzeranno le prossime 24 ore, con le precipitazioni che saranno in attenuazione durante le ore serali. Le temperature non subiranno particolari variazioni, con valori massimi che andranno dai 16 ai 21 gradi.