Luciana Littizzetto, confessione da brividi sui figli: c’entra Maria De Filippi

Luciana Littizzetto, confessione da brividi sui figli: c’entra Maria De Filippi. La comica ne ha parlato nel suo nuovo libro

Luciana Littizzetto
Luciana Littizzetto (Foto: Getty)

Il 12 ottobre è una data particolarmente importante per Luciana Littizzetto. E’ uscito oggi infatti il suo nuovo libro: “Io mi fido di te, Storia dei miei figli nati dal cuore”. All’interno si parla del significato di essere mamma affidataria, con due ragazzi come Vanessa e Jordan che la fanno felice da 15 anni. In una chiacchierata a ‘Tv sorrisi e canzoni’, la comica ha spiegato il motivo che l’ha spinta a scrivere questo libro.

“Ci sono mille motivi. Io volevo mettere al riparo i ricordi. Ho aspettato che i miei figli fossero grandi. L’ho scritto insieme con loro”.

Entrambi i figli adottivi sono ormai maggiorenni e continuano a vivere a casa con lei.

A me è andata bene perchè loro sono rimasti con me. Ma l’affido non è sempre così: non è detto che il percorso si concluda con l’adozione”. Talvolta, infatti, i bambini possono far ritorno alla famiglia originaria se i motivi che hanno portato all’allontanamento sono stati risolti.

Come spiega la Littizzetto i suoi ragazzi: “Sono arrivati a casa che erano già grandi. Erano due fratelli, Jordan andava in quarta elementare, Vanessa in seconda media”.

LEGGI ANCHE >>> Charlene di Monaco, aggiornamento sulle sue condizioni: drammatico annuncio

LEGGI ANCHE >>> Anticipazioni Uomini e Donne, Gemma Galgani è irrefrenabile: bacio record

Luciana Littizzetto, confessione da brividi sui figli: è diventata mamma “grazie” a Maria De Filippi

Maria De Filippi
Maria De Filippi (Foto: Facebook)

La particolarità dell’intervista è che c’entra da vicino anche Maria De Filippi. Sarebbe stata proprio lei a far nascere questa voglia di maternità nell’attrice piemontese.

Ricordo che esattamente 18 anni fa ero a casa sua a prendere il caffè e mi confidò che aveva iniziato questa esperienza. Ho capito che era difficile, ma non difficilissima”. Il riferimento è al 2002, quando la De Filippi e Costanzo hanno preso in affidamento Gabriele, adottato due anni dopo.

I figli della Littizzetto venivano da una comunità vicino a Pavia, dove li ha incontrati la prima volta. Lei stessa confida che Jordan e Vanessa non la chiamano mamma.

Mi chiamano ‘Lu’ e a me dispiace un pochino ma capisco il loro punto di vista. Per loro infatti la parola ‘mamma’ è associata ad un ricordo pieno di tormento“. Il rapporto familiare l’ha sempre tenuta con i piedi per terra nonostante la fama e le ha permesso di rimanere vicina ai problemi concreti della vita.

Non è un caso che in trasmissione da Fazio continuo a parlarne sempre. Sono molto attenta a questo tipo di situazioni”. Anche il pubblico percepisce la sua sensibilità e forse è proprio questo il segreto del suo successo.