Nunzia Alessandra Schilirò sospesa dalla polizia: le sue parole dopo la notizia

Nei giorni scorsi la vicequestora era stata nominata Dirigente Nazionale per le Pari Opportunità del Consap. La nomina è durata pochi giorni, perché come ha annunciato, l'ha revocata dopo aver saputo di essere stata sospesa. 

Qualcuno non vedeva l’ora di dare la notizia… dato che la fonte non sono io, vi è un’imprecisione. Sarò sospesa da domani, non da oggi. Da oggi ho revocato la mia iscrizione al sindacato COSAP e, a giorni, conoscerete tutte le motivazioni“. Con queste parole diffuse su Facebook Nunzia Alessandra Schilirò ha comunicato di essere stata sospesa dal servizio e dalla carica di vicequestora.

LEGGI ANCHE: PA, ritorno al lavoro in presenza dal 15 ottobre: cosa prevedono le linee guida di Brunetta e Speranza

La notizia era già nell’aria da alcune settimane, dopo l’intervento a piazza San Giovanni, durante la manifestazione dei No green pass. A niente è servito per Schirillò, motivare le parole dette sul palco. La sospensione in via cautelativa dal servizio e dalle funzioni sarà effettiva a partire da domani, martedì 12 ottobre.

Nunzia Alessandra Schilirò - Foto di Facebook
Nunzia Alessandra Schilirò – Foto di Facebook

Nei giorni scorsi la vicequestora era stata nominata Dirigente Nazionale per le Pari Opportunità del Consap (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia), carica che le avrebbe permesso di parlare in pubblico. La nomina è durata pochi giorni, perché come ha annunciato, l’ha revocata dopo aver saputo di essere stata sospesa.