Juventus-Alessandria, altri problemi per DAZN: in onda un programma Mediaset

L’ultimo problema di DAZN è tutto da ridere. Durante la diretta dell’amichevole Juventus-Alessandria, sono andate in onda immagini di un programma Mediaset

juventus-alessandria
Ancora problemi per DAZN nel corso dell’amichevole Juventus-Alessandria (Getty Images)

Non il migliore dei periodi per DAZN. Gli utenti abbonati alla piattaforma di streaming stanno continuando a riscontrare problemi legati a lag, buffering o addirittura blackout totali. L’ultimo in ordine di tempo quello avvenuto lo scorso giovedì 23 settembre, con le partite delle 18:30 completamente inaccessibili.

Ma i problemi non sono finiti qui per gli abbonati, anzi. Questa mattina, DAZN ha trasmesso in esclusiva l’amichevole Juventus-Alessandria. O almeno, così avrebbe dovuto. Al posto che vedere le immagini della partita, infatti, gli utenti si sono ritrovati un programma trasmesso allo stesso momento su Canale 5.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp, il trucco per ‘eludere’ il controllo dei tuoi contatti: è semplicissimo

Juventus-Alessandria, DAZN trasmette Forum al posto dell’amichevole

juventus-alessandria
Queste alcune delle immagini pubblicate sui social da alcuni utenti (screenshot Twitter)

Incredibile, ma vero. Questa mattina, DAZN avrebbe dovuto trasmettere l’amichevole Juventus-Alessandria sulla propria piattaforma. Al suo posto, però, sono andate in onda alcune immagini di Forum. Il programma di Mediaset era in onda in contemporanea su Canale 5, e sarebbe dovuto rimanere tale. Immediata la reazione degli utenti, che si sono riversati sui social per capire se fosse solo un loro problema.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> FIFA, è tutto pronto per la rivoluzione: cambia il nome del gioco?

Il collegamento con la partita è iniziato ben 14 minuti dopo il fischio d’inizio. Ancora non è chiaro a cosa sia dovuto il problema, e non sono arrivate nemmeno spiegazioni da parte di DAZN stessa. È chiaro che, in un periodo già non semplice per la piattaforma e a pochi giorni dall’Assemblea di Lega, disguidi di questo tipo non sono ammissibili. Futuro in bilico per l’azienda e i diritti della Serie A?