WhatsApp, l’annuncio sconvolge gli utenti: mazzata pesantissima!

L’ultimo annuncio di WhatsApp ha sconvolto gran parte dell’utenza. Dopo il ‘global blackout’ arriva una perdita da oltre 6 miliardi. 

WhatsApp
Lunedì nero per l’app di messaggistica e per il gruppo Facebook (via Screenshot)

La settimana non è iniziata nel migliore dei modi per il gruppo Facebook che ha fatto registrare una perdita da oltre sei miliardi di dollari. Il colpo basso per Mark Zuckerberg è arrivato a causa del blackout di diverse ore per WhatsApp, Facebook ed Instagram. Secondo il Bloomberg Billionaires Index i titoli in borsa di Zuck sono scesi a 121,6 miliardi di dollari, facendo scivolare l’inventore di Facebook al quinto posto dietro a Bill Gates.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Netflix, una delle funzioni più richieste di sempre è finalmente disponibile

Il blackout ha avuto una durata di circa sette ore, causando perdite da miliardi dollari per l’intero gruppo Facebook.Inc. Le scuse ufficiali da parte del colosso sono arrivate proprio attraverso i profili social di Zuckerberg che ha affermato: “Scusate per l’interruzione, sappiamo quante persone fanno affidamento sui nostri servizi per restare connesse“. Inoltre i diversi esponenti del colosso social hanno deciso di svelare anche il motivo del blackout totale.

WhatsApp, il down dovuto da un errore interno: l’annuncio

WhatsApp
Il gruppo Facebook e la perdita miliardaria (via Screenshot)

Il black-out di tutti i social appartenenti al Gruppo Facebook sarebbe stato causato da un errore interno. Infatti i vertici del colosso di messaggistica hanno specificato come ci sia stato un errore di configurazione dei server di Facebook. A confermarlo ci ha pensato Santosh Janardhan, vicepresidente delle infrastrutture di Facebook. Quindi il black-out è stato provocato da modifiche alla configurazione dei router che coordinano il traffico di rete tra i suoi centri dati.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Sky punta agli highlights della Serie A: potrà riottenere i diritti?

Inoltre sempre il vicepresidente delle infrastrutture di Facebook ha affermato: “Questa interruzione del traffico di rete ha avuto un effetto a cascata sul modo in cui comunicano i nostri centri dati, bloccando i nostri servizi“. Inoltre il disservizio è durato ben sette ore, gettando nel panico tutti gli internauti. Non è la prima volta però che tutti i servizi del gruppo Facebook smettono di funzionare all’unisono. Infatti lo scorso lo scorso 19 marzo c’è stato un black-out durato un’ora. Mentre l’interruzione record avvenne il 13 marzo 2019 dove i servizi rimasero bloccati per ben 14 ore.