Federica Panicucci, lacrime in diretta: “Non mi passerà mai”

Federica Panicucci, lacrime in diretta a Verissimo. La conduttrice si commuove vedendo alcune immagini: “Non mi passerà mai”

Sono passati cinque anni, ma il ricorso a Federica Panicucci fa ancora male. Ospite a ‘Verissimo’, la popolarissima conduttrice di Canale 5 ha avuto modo di ricordare il padre  Edoardo, morto nel settembre del 2016. E ripensare a lui, a quella presenza che non può più avare accanto, l’ha fatta piangere in diretta coinvolgendo anche Silvia Toffanin.

Federica Panicucci (Instagram)

La Panicucci ha ricordato che suo padre ha dato e fatto tutto per i figli, andandosene troppo presto. E quando i medici le hanno detto che gli restavano solo più sei mesi di vita (in realtà sono stati tre) si è chiesta cosa poteva fare per prendere ancora quello che poteva prendere.

Una frase che ha commosso anche la Toffanin, in lacrime pure lei. “La sua morte è stato un trauma forte e violento – ha spiegato Federica – che non credo passerà mai“. Ricordi e dolori che accomunano le due colleghe, perché anche Silvia lo scorsoi anno ha perso la mamma per un tumore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Domenica In, Mara Venier e la confessione di Walter Nudo: “Stavo morendo”

Federica Panicucci, lacrime in diretta e una rivelazione: c’è la data per il matrimonio

Nella chiacchierata però la Panicucci ha affrontato anche il tema dell’amore, quello presente e quello passato. Con Marco Bacini tutto alla grande ma per ora la proposta di matrimonio che molti aspettano non è ancora arrivata. Ma il sorriso che ha accompagnato questa dichiarazione, ha aperto la strada ad una rivelazione. “Le nozze sono il 22 agosto del 2022. Sarai una novella sposa”, ha spifferato Silvia Toffanin.

(Instagram)

In realtà Federica, che è mamma di Sofia (16 anni) e Mattia (14 anni) è già stata sposata con il dj Mario Fargetta, padre dei suoi due figli. Oggi  fanno vite diverse ma la separazione non è stata traumatica: “Abbiamo sempre avuto buoni rapporti, anche se le nostre vite si sono separate. Ma è stato un passo da persone mature. Da qualsiasi parte la si guardi, la separazione è un dolore. Noi abbiamo provato a costruire un’armonia per fare stare bene Sofia e Mattia”.