GF Vip 6, concorrente vittima di un complotto? Il gesto inequivocabile – VIDEO

Un gesto inequivocabile fa pensare ad un complotto nei confronti di un amato concorrente: il video al GF Vip 6

Una scena ripresa dalle telecamere della Regia 2 degli occhi sempre vigenti del GF Vip 6 vede quattro concorrenti della Casa fare comunella tra di loro. In particolare, si vedono i Raffaella Fico, Ainett Stephens, Jo Squillo e Manila Nazzaro chiacchierare sottovoce nel salotto: di cosa stavano discutendo?

LEGGI ANCHE > > > Alfonso Signorini-Carlo Conti, la notizia sbalordisce tutti: è successo ancora 

NON PERDERTI > > > Beautiful, lutto improvviso: è morto un attore della famosissima soap opera

Quel minimo che si riesce a sentire sembrerebbe chiaro: le quattro concorrenti stavano decidendo chi mandare in nomination. È chiara l’intenzione di voler mandare Davide Silvestri fuori dalla casa, di fatti è stato poi quello più nominato, da tutti, con la stessa motivazione: è una persona che non prende mai una posizione e lo vorrebbero più determinato.

LEGGI ANCHE > > > Uomini e Donne, Giorgio Manetti comunica la clamorosa decisione: fan sbalorditi

GF Vip 6, una curiosità su Davide Silvestri

GF Vip 6
Davide Silvestri (@Twitter)

Davide Silvestri è uno dei concorrenti più amati dall’esterno della Casa del GF Vip 6. La scorsa settimana ha raccontato di un particolare aneddoto che non tutti hanno avuto l’opportunità di seguire. In particolare, l’attore ha un tatuaggio molto particolare, tra cui è rappresentato anche il numero 17 che è strettamente legato alla sua esperienza al Grande Fratello.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Detto Fatto, che imbarazzo in studio con Simona Ventura – VIDEO

Silvestri ha spiegato: “Io sono entrato venerdì 17. Il primo provino l’ho fatto il 17 maggio, così come il secondo, programmato per il 17 giugno. E sono entrato il 17 settembre. Entro e quando ho preso uno dei bussolotti c’era solo il 16 e il 22. Io ero andato a cercare proprio il 17. Non c’era. Mentre dico ‘no’ arriva Nicola che molla il bussolotto, lo guardo e trovo il numero 17”.