GF Vip 6, rischio squalifica per l’amatissimo concorrente: le parole incriminate – VIDEO

Questa sera una nuova puntata del GF Vip 6 confermerà o meno la squalifica per un amatissimo concorrente della casa

Manila Nazzaro è a rischio squalifica? L’ex Miss Italia e Miriana Trevisan stavano chiacchierando sulle cose portate all’interno della Casa del GF Vip 6 nel beauty, quando alla Nazzaro scappa una parola offensiva.

LEGGI ANCHE > > > Eleonora Daniele racconta il suo dramma: un terribile lutto ha sconvolto la sua vita

NON PERDERTI > > > Ilary Blasi, la sveglia suona a vuoto: la notizia che allarma i fan

In particolare, si parlava di elastici per capelli e la conduttrice pugliese ha affermato: “Io ho quelli trasparenti, ma sembro mongoloide”. Potrebbero le sue parole costarle la squalifica? È pur vero che, nelle scorse settimane, c’è chi ha detto di peggio ed è stato risparmiato, quindi buttarla fuori dal reality risulterebbe un gesto poco equo ed esagerato, ma è possibile che venga sanzionata ed allontanata dal gruppo.

LEGGI ANCHE > > > Grande Fratello VIP, terremoto tra Manuel e Lulù: cos’è successo – VIDEO

GF Vip 6, Manila Nazzaro a rischio squalifica? Le parole di Signorini

GF Vip 6
Il conduttore del reality show, Alfonso Signorini (via Screenshot)

Proprio perché al GF Vip 6 ci sono state più volte parole di troppo, Alfonso Signorini ha voluto dare un chiarimento valido per tutti, il primo giorno di trasmissione: “Quest’anno Grande Fratello, con mia grande soddisfazione e gioia, ha pensato di adottare nei confronti di quello che si definisce ‘politicamente scorretto’ un’atteggiamento un po’ meno ‘bacchettone'”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Anticipazioni GF Vip 6, spunta il nome del secondo eliminato: che sorpresa

Alfonso Signorini, infatti, ha precisato: “Questo non vuol dire liberi tutti. Ogni cosa verrà considerata nella sua intenzione. Saremo rigidi con chi usa espressioni contro le donne e contro gli orientamenti sessuali”. È probabile, dunque, che Manila sia salva e che il suo sia considerato solo come uno scivolone di cattivo gusto.