Una Vita anticipazioni, Felicia prende una decisione irrevocabile

Le anticipazioni delle prossime puntate della soap opera spagnola Una Vita – Acacias 38 fanno sapere di una decisione incredibile di Felicia

Anticipazioni Una Vita
Felicia (@Twitter)

La morte di Ildefonso crea grande scompiglio in città e contemporaneamente arriva una nuova famiglia ad Acacias che cambierà le carte in tavola. Le anticipazioni di Una Vita – Acacias 38 in onda dal lunedì al sabato su Canale 5, come di consueto, fanno sapere che Felicia prenderà una decisione irrevocabile.

LEGGI ANCHE > > > Sanremo, l’amata artista annuncia di essere incinta: “Ti darò il mondo”

NON PERDERTI > > > Grande Fratello, ex concorrente racconta il suo dramma: la scoperta del cancro

Felicia ce l’ha a morte con Anabel perché consapevole del fatto che è stata lei a portare suo figlio alla decisione di sposarsi. Presa dal grande dolore, decide di fare le valigie e partire per Cantabria. Tuttavia, prima di lasciare la città decide di vendere il ristorante alla famiglia Olmedo.

LEGGI ANCHE > > > Uomini e Donne, fiocco rosa per ex protagonista: fan emozionati – VIDEO

Anticipazioni Una Vita, Marcos chiede a Felicia di sposarlo

Anticipazioni Una Vita
Marcos e Felicia (@Twitter)

Felicia è sconvolta del dolore, ma accetta ugualmente l’invito a cena di Marcos che, per l’occasione, le chiede di sposarla. La ristoratrice, tuttavia, rifiuta la proposta perché non in grado di costruire un rapporto per il momento che sta vivendo e chiede conforto a Camino. Neppure il Bagicalupe reagisce bene al rifiuto e chiede alla figlia, Anabel, di lasciare la Spagna per tornarsene in Messico: l’uomo non vuole restare un minuto di più ad Acacias.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Dayane Mello, la bufera non si placa: “Negato il suo diritto di denunciare”

Presto Camino si troverà ad affrontare un altro problema: come se non bastasse, infatti, Maite è scomparsa. Da tempo, ormai, non risponde più alle sue lettere. I presupposti per assistere a delle puntate davvero appassionanti, insomma, ci sono tutti…