Meteo, raffica di temporali ed aria fredda: le previsioni sulla penisola

Durante questa nuova settimana il meteo italiano sarà nuovamente dinamico e caratterizzato da aria fresca e diversi temporali: cosa sta succedendo.

Meteo temporali
Il flusso di aria calda pronto ad abbandonare il paese (via Pixabay)

Questo lunedì sarà di transito dal punto di vista meteo per l’Italia, con i temporali pronti a bagnare il paese. Infatti nelle prossime 24 ore avremo l’ingresso nel paese di masse d’aria più fresca che condizioneranno negativamente il quadro meteorologico delle regioni italiane. Questo lunedì risulterà ancora zoppicante, ereditando una fase di maltempo già vista nel weekend sulle regioni di Nordovest.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Federico Aldrovandi morto a 18 anni, il padre a iNews24: “Al processo è stata ricostruita una verità parziale”

Nelle prossime 24 ore alcuni rovesci potrebbero verificarsi su Marche, Umbria e parte della Toscana. Diminuisce al mattino la visibilità sulla Pianura Padana a causa di una fitta nebbia. Invece le masse d’aria fredda diventeranno più massicce nei giorni successivi, portando maltempo su gran parte del paese. Andiamo quindi a vedere le previsioni meteo per questo lunedì 27 settembre.

Meteo, temporali in intensificazione: peggiora la situazione sulla penisola

Meteo temporali
Situazione meteorologica incerta nei prossimi giorni (via Pixabay)

Nelle precedenti 24 ore abbiamo visto un fronte instabile che ha colpito le regioni di Nordovest della penisola. Durante questo lunedì, invece, avremo l’instabilità pronta a diffondersi anche su gran parte delle regioni centrali facendo quindi estendere il fronte temporalesco sulla penisola. Ancora migliore il clima al Sud Italia grazie alla resistenza dell’anticiclone. Andiamo a vedere cosa succederà sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo nubi sparse su gran parte del settore. Le precipitazioni abbandoneranno le regioni settentrionali. Infatti qualche lieve precipitazione resisterà solamente sulla Romagna e in giornata sulle Dolomiti. Le temperature risulteranno nuovamente in aumento, con massime tra i 23 ed i 27 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Milano, tensione alla manifestazione no green pass: le forze dell’ordine bloccano i no vax in Duomo

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione nuvolosa con rovesci sparsi e isolati temporali. Inoltre nel corso della giornata le precipitazioni si sposteranno dai versanti tirrenici ad Umbria e Marche. Le temperature saranno stazionarie, con valori massimi che andranno dai 24 ai 28 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo tanta variabilità. Infatti nel corso della giornata dei piovaschi potrebbero colpire Campania, Lucania, Salento e alta Calabria tirrenica. Inoltre l’arrivo delle precipitazioni è previsto nelle ore pomeridiane. Le temperature risulteranno anche qui stabili, con massime dai 27 ai 30 gradi.