Ibrahimovic non si ferma al calcio, nasce la sua gomma: di cosa si tratta

Zlatan Ibrahimovic non è solo calcio, ma molto di più. Per questo nasce la sua gomma, un'invenzione particolare.

Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Foto: Getty)

Definirla la gomma di Zlatan forse parrebbe un’esagerazione, ma in fondo non lo è. Ibrahimovic è il nuovo volto di Mind The Gum, la chewing gum che favorisce la concentrazione messa a punto dall’azienda Dante Medical Solutions, di cui il bomber del Milan ha acquisito il 18% delle quote societarie.

Il chewing gum – che è un integratore alimentare a tutti gli effetti -, è composto da 15 componenti attive con caffeina, vitamine, amminoacidi e antiossidanti ed aiuta a combattere la stanchezza mentale in pochissimo tempo. In poco tempo è diventato molto popolare così come la storia della sua nascita.

Mind The Gum: la storia dell’integratore che favorisce la concentrazione

Nell’arte culinaria i piatti passati alla storia sono nati per sbaglio o da un incidente, proprio come la crepes Suzette che secondo alcune testimonianze, nacque dall’errore di un cameriere quattordicenne di nome Henri Charpentier nel 1895. Discorso simile, ma per dinamiche opposto, quello che riguarda la nascita della gomma da masticare che aiuta la concentrazione.

Mind The Gum nasce da un incidente quasi fatale subito da Giorgio Pautrie, il fondatore, che di fronte a una frattura dell’osso del collo, decide di non mollare gli studi di Economia all’Università Bocconi. Determinato a conseguire la laurea per una promessa fatta a suo nonno, Giorgio ricorre a energy drink e integratori nella speranza di migliorare le proprie performance mentali.

L’incontro con il dottor Andrea De Zanetti, titolare della Farmacia Legnani, gli permette di realizzare la sua idea, così affidandosi all’équipe di specialisti del laboratorio farmaceutico nasce Mind The Gum, il chewing gum che fa bene alla mente. Nel giugno 2015, Giorgio si laurea dando 23 esami e tesi in soli 392 giorni e con il fratello Carlo presenta l’idea per la creazione della startup al concorso organizzato da Speed MI Up, l’incubatore di Università Bocconi, Camera di Commercio e Comune di Milano. Nasce così la Dante Medical Solutions srl, che introduce sul mercato l’integratore innovativo.