Ariana Grande terrorizzata: “Potrebbe cercare di uccidermi”

La cantante Ariana Grande ha confermato i tragici avvenimenti della serata del 9 settembre e quello che sta succedendo negli ultimi mesi della sua vita a causa di uno stalker. Ecco la ricostruzione dei fatti e le sue parole.

La cantante Ariana Grande: uno stalker ha cercato di introdursi in casa sua (foto Instagram).
La cantante Ariana Grande: uno stalker ha cercato di introdursi in casa sua (foto Instagram).

Ariana Grande è stata perseguitata da uno stalker per circa sette mesi. La sera del 9 settembre, mentre si trovava a casa, l’uomo ha cercato di introdursi nell’abitazione. Si è però scontrato con due agenti della sicurezza, che gli hanno chiesto di andare via. Lo stalker non si è arreso, ed ha estratto un grosso coltello da caccia.

LEGGI ANCHE >>> Argentina, uccisa da uno stalker dopo 13 denunce

NON PERDERTI >>> Torino, tassista intrappola il suo stalker facendosi seguire fino ai poliziotti

Il tabloid americano TMZ riporta che l’uomo, agitando il coltello, avrebbe minacciato: “Vi ucciderò, a voi e a lei“. A questo punto, è stata chiamata la polizia, ma nel frattempo lo stalker si era dileguato a piedi. Attualmente, si trova in custodia cautelare in carcere, ma sembrerebbe che nei prossimi giorni potrebbe essere rilasciato.

Ariana Grande, cosa potrebbe succedere con lo stalker

Il coltello con cui lo stalker ha cercato di introdursi nell'abitazione di Ariana Grande (foto © TMZ).
Il coltello con cui lo stalker ha cercato di introdursi nell’abitazione di Ariana Grande (foto © TMZ).

Dal momento che lo stalker potrebbe uscire di galera in qualsiasi momento, Ariana Grande ha deciso di chiedere un provvedimento restrittivo, che al momento non è stato ancora approvato. Non si tratta della prima volta che qualcuno prova ad introdursi in casa della cantante: in passato, un fan era entrato in casa sua per consegnarli una lettera.

LEGGI ANCHE >>> Sabrina Ferilli, condannato lo stalker. Diceva: “Mi mandano gli alieni” 

Ariana Grande non ha nascosto il suo terrore nella breve nota ufficiale diffusa riguardo l’accaduto: “Ho paura per la mia incolumità e quella della mia famiglia. Temo che in assenza di un provvedimento restrittivo nei confronti del mio stalker, lui continuerà a cercare di entrare nella mia abitazione, cercando anche di uccidermi“.