Meteo, weekend tra forti temporali e caldo africano: la situazione in Italia

Il weekend italiano sarà caratterizzato da un meteo con forti temporali che si alterneranno ad un caldo africano: cosa sta succedendo in Italia.

Meteo temporali
La situazione meteorologica sulla penisola italiana (via Pixabay)

Durante questo weekend la penisola italiana sarà divisa dal punto di vista meteo. Infatti temporali e rovesci colpiranno alcune regioni, mentre in altre ci sarà ancora qualche nota anticiclonica. Questi saranno i due aspetti fondamentali che caratterizzeranno la situazione meteorologica sulla penisola. La grande novità è la presenza di venti caldi provenienti dal Nord Africa che soffieranno nuovamente verso il Sud.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Mario Draghi all’attacco: “Clima, stiamo venendo meno alla promessa”

Inoltre nelle prossime 24 ore avremo molte regioni coperte da una spessa coltre di nubi, pronte a provocare precipitazioni sparse, anche sotto forma di rovescio. Questi temporali andranno a bagnare gran parte del settore di Nordovest e la parte settentrionale della Toscana. Mentre invece migliorano le condizioni meteorologiche tra Calabria e Sicilia. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sul paese e quali saranno i colpi di scena che potrebbero colpire l’Italia.

Meteo, nel weekend nuova raffica di temporali: le regioni più colpite

meteo temporali
Ancora tante insidie temporalesche sulla penisola (via Getty Images)

Il meteo nel weekend sarà minacciato nuovamente da un vortice ciclonico proveniente dal Nord Atlantico. La minaccia in questione è un’area di bassa pressione sabato sulla Francia occidentale, che da domenica scorrerà da ovest alle vette alpine. La presenza di questa area di bassa pressione determinerà un deterioramento del tempo su gran parte delle regioni. Andiamo quindi ad analizzare la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una situazione meteorologica caratterizzata da sole e nubi irregolari. Inoltre qualche piovasco andrà a colpire i rilievi alpini. Le precipitazioni potranno aumentare nel corso del pomeriggio. Mentre le temperature faranno registrare una lieve flessione, con massime che andranno dai 23 ai 27 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Depuratori, situazione critica in Sicilia. Vignaroli (Ecomafie): “Percolato gettato in mare a Palermo”

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una nuvolosità irregolare pronta a colpire Toscana, Umbria e Marche. Inoltre qualche piovasco potrebbe colpire soprattutto la parte settentrionale della Toscana, con maggiori aperture altrove. Le temperature faranno registrare un ulteriore calo, con massime che oscilleranno dai 24 ai 29 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo tantissima variabilità. Infatti degli acquazzoni potrebbero colpire Campania, Molise, Lucania e Puglia. Mentre in Sicilia avremo ampie aperture su tutta l’isola. Le temperature rimarranno stabili, con valori termici che varieranno tra i 27 ed i 32 gradi.