Calciomercato Juventus, che sgarbo al Milan: può arrivare a giugno

Calciomercato Juventus, si studia il colpaccio per la prossima estate. Ne ha parlato l’agente Mino Raiola: che sgarbo al Milan!

calciomercato juventus
La Juventus starebbe valutando un clamoroso sgarbo al Milan nella prossima finestra estiva di calciomercato (Getty Images)

Domani sera si giocherà una delle sfide più attese della stagione: Juventus-Milan. Gli uomini di Pioli sono attesi a Torino dopo la faticosa trasferta di Liverpool, e di fronte avranno una squadra fresca di vittoria in Champions League e alla disperata ricerca di punti.

Intanto, la sfida potrebbe spostarsi anche sul tema calciomercato. Per la prossima estate, i bianconeri starebbero pianificando un colpo che avrebbe del clamoroso. Ne ha parlato l’agente Mino Raiola questa mattina ai microfoni di Tuttosport, non escludendo un trasferimento a parametro zero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, splendida notizia per Pioli: “Non mi muovo”

Calciomercato Juventus, si studia il colpo Romagnoli: ne ha parlato Raiola

Romagnoli
Il futuro di Alessio Romagnoli potrebbe essere proprio in maglia rossonera (Foto: Getty)

Il futuro di Alessio Romagnoli potrebbe essere in maglia bianconera. Ne ha parlato questa mattina l’agente Mino Raiola che, ai microfoni di Tuttosport, non ha escluso un possibile trasferimento del capitano del Milan già a giungo. “De Ligt e Romagnoli sono tra i difensori più forti in Europa. Uno ha un contratto, l’altro va a scadenza il prossimo anno. Credo che potrebbero giocare insieme alla Juventus” le sue parole, alle quali ha poi aggiunto:Però occhio, perché De Ligt potrebbe anche decidere di lasciare la prossima stagione. Il mercato funziona così“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Calciomercato Juventus, le mani su un big europeo: Allegri già sogna

Al momento, i discorsi per un rinnovo con il Milan sono congelati. Si sta cercando di capire come agire, ma la Juventus potrebbe seriamente affondare il colpo già nei prossimi mesi per assicurarsi le sue prestazioni a partire dal prossimo anno.