GF Vip 6, Amedeo Goria racconta a tutti il suo dramma: che paura

GF Vip 6, Amedeo Goria racconta a tutti il suo dramma: che paura. Il noto giornalista ha svelato un particolare che nessuno sapeva

Amedeo Goria
Amedeo Goria (Foto: Facebook)

E’ appena cominciata la nuova stagione del Grande Fratello Vip e i telespettatori ne stanno vedendo già delle belle. I personaggi stanno iniziando a mettersi a nudo all’interno della casa di Cinecittà, tra fragilità e particolari che nessuno conosceva. Dalle confessioni di Manila Nazzaro sulla sua sfera sentimentale, fino ai problemi di Katia Ricciarelli. Tra chi si è aperto prima dell’ingresso nel reality, c’è invece Amedeo Goria. Il noto giornalista Rai, alla vigilia della sua esperienza su Canale 5, ha rilasciato una lunga intervista sull’ultimo numero del magazine Vero. Tra i vari racconti c’è anche un episodio che nessuno conosceva e che l’ha toccato profondamente.

Ha svelato che lui e la sua fidanzata Vera Miales sono stati derubati. Entrando nello specifico dei fatti ha aggiunto che la disavventura si sarebbe verificata in un’area di sosta nelle vicinanze di Tolone.

LEGGI ANCHE >>> Uomini e Donne, l’ex corteggiatrice di nuovo in ospedale: “Devo parlare con un immunologo”

LEGGI ANCHE >>> Ilary Blasi, nuova batosta: è un incubo per la conduttrice

GF Vip 6, Amedeo Goria racconta a tutti il suo dramma: è stato derubato

Amedeo Goria
Amedeo Goria (Foto: Facebook)

Il giornalista ha raccontato l’accaduto: “Io mi ero appena addormentato. Ad un certo punto hanno bussato al finestrino. Ci dicevano Police! Police! Vera ha abbassato il finestrino per mostrare loro i documenti. In quel momento le hanno rubato la borsa“. Un bruttissimo episodio che ha scioccato entrambi e che ha avuto anche uno strascico.

Vera ha inseguito i ladri fuori dalla macchina e non l’ho più vista. Ero terrorizzato che le avessero dato una coltellata, o chissà cosa…”.

Tra le cose rubate nella borsa della Miales c’erano anche 1.200 euro in contanti. 

Li ha faticosamente guadagnati con il suo lavoro. Abbiamo subito denunciato l’accaduto ma la vera cosa importante è che alla fine non ci abbiano fatto del male”. Poi lancia un consiglio a tutti: “State sempre all’erta, e non tenete mai tutto in una borsa”.