WhatsApp, vogliono entrare nel tuo telefono e spiarti? Il trucco per difendersi

Spunta un nuovo trucco su WhatsApp che permette all’utente di difendersi da chi vuole spiarti. Andiamo a vedere nel dettaglio come applicarlo.

WhatsApp
Come evitare gli spioni sull’applicazione di messaggistica (via Screenshot)

I tantissimi dati presenti su internet sono della vera e propria merce preziosa per tutti i cyber-criminali. Per questo motivo diventa sempre più importante difendersi, specialmente su applicazioni come WhatsApp che contengono dati sensibili. Infatti al suo interno scambiamo contatti, foto, video e documenti. Proteggere quindi la propria privacy è fondamentale per evitare che questi contenuti vengano rivenduti ad altri utenti.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Emoji, presto ne arriveranno altre 37: ecco tutte le novità – FOTO

Per difenderci dall’attacco dei criminali, quindi, spesso non basta nemmeno un codice per sbloccare il telefono. Infatti per essere sicuro di difenderci all’interno dell’applicazione sarà necessario impostare un PIN per sbloccare WhatsApp. Inoltre per quanto riguarda la difesa di tutti i giorni è importante anche non lasciare incustodito il proprio telefono. Quindi bisogna sempre stare attenti, onde evitare che vengano trafugati i nostri dati personali.

WhatsApp, arrivano le reazioni ai messaggi: come utilizzarle

WhatsApp
In arrivo le reazioni ai messaggi (Via Screenshot)

Sono sempre tante le novità presenti su WhatsApp, con gli sviluppatori che adesso puntano a migliorare le chat. Infatti a lanciare la clamorosa indiscrezione ci ha pensato il portale WABetaInfo, secondo il quale i vertici di Menlo Parks sono pronti ad aggiungere le reazioni ai messaggi. Gli utenti quindi potranno esprimere il loro stato d’animo con le stesse ‘reaction‘ presenti già all’interno di Facebook.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Fortnite, sensazionale scoperta sulla stagione 8: lo ha svelato un leak

In questo modo l’applicazione diventerà ancora più simile a Messanger. La funzione era già presente nelle chat di Instagram e che recentemente è stata introdotta anche per iMessage. Ancora deve essere rivelato come saranno dal punto di vista grafico queste reazioni da applicare ai messaggi. Al momento però la funzione sarà introdotta solamente per Android, ma ben presto sarà disponibile anche per iOS e Computer.