Calciomercato Inter, firma ad un passo: c’è l’annuncio di Marotta

Calciomercato Inter, manca sempre meno alla firma tanto attesa da tifosi e addetti ai lavori. Lo ha annunciato ieri sera Marotta

calciomercato inter
Nonostante le voci nell’ultima finestra di calciomercato, il giocatore rimarrà all’Inter (Getty Images)

La prima di Champions League ha lasciato l’Inter con l’amaro in bocca. Una partita giocata alla pari con il Real Madrid, ma persa per una fiammata di Camavinga e Rodrygo al minuto 89. Simone Inzaghi può comunque trarne molti spunti positivi, seppur alcuni big – come Dzeko e Calhanoglu – abbiano deluso le aspettative.

Intanto, nel pre partita del big match europeo Giuseppe Marotta ha parlato anche in ottica calciomercato. Nello specifico, c’è una firma che sembra ormai essere ad un passo e potrebbe arrivare già nelle prossime settimane, per la gioia dei tifosi che non attendevano altro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, individuato il primo rinforzo per gennaio: le cifre

Calciomercato Inter, Marotta: “Lautaro Martinez? A breve la definizione”

calciomercato inter
Marotta ha confermato il rinnovo imminente di Lautaro Martinez. Le cifre dell’accordo (Getty Images)

Il futuro di Lautaro Martinez sarà ancora in maglia nerazzurra. Lo ha annunciato il dirigente dell’Inter Giuseppe Marotta nel pre partita del match poi perso contro il Real Madrid. “Il contratto va di pari pass con le sue prestazioni, a breve ci sarà la definizione” le sue parole, che non lasciano spazio ad equivoci. E dopo le voci dell’ultima finestra di calciomercato che lo vedevano vicino all’Arsenal prima e al Tottenham poi, ora i tifosi possono sorridere.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Calciomercato Milan, clamoroso retroscena: poteva essere rossonero!

Il “Toro” farà parte del progetto interista anche nei prossimi anni, e punta a diventare un punto di riferimento per il club. Si parla di un importante adeguamento all’ingaggio, con cifre che dovrebbero superare i 6 milioni di euro a stagione. Manca solo la firma e poi l’annuncio ufficiale.