Michael Schumacher, l’annuncio bomba della moglie: fan increduli

0

La moglie di Michael Schumacher, Corinna, ha fatto un’annuncio del tutto inaspettato riguardo quello che Netflix sta per trasmettere sulla vita di suo marito, il leggendario pilota diventato per sette volte campione di Formula 1.

Dopo l'incidente sugli sci, l'ex pilota di Formula 1 Michael Schumacher non si è più ripreso. A destra, una foto rubata del campione nel letto di ospedale.
Dopo l’incidente sugli sci, l’ex pilota di Formula 1 Michael Schumacher non si è più ripreso. A destra, una foto rubata del campione nel letto di ospedale.

Netflix ha annunciato che il 15 settembre sarà disponibile in streaming un documentario dal contenuto esplosivo: si tratta infatti di un video riguardo la vita di Michael Schumacher. Dal 2013, quando ebbe un incidente mentre sciava in Francia, non si è più saputo nulla riguardo le sue condizioni di salute.

LEGGI ANCHE >>> Netflix, notizia agghiacciante: attrice scomparsa da quattro giorni, fan disperati

NON PERDERTI >>> Netflix, celebre attrice in condizioni gravissime: cosa è successo – FOTO

Quello che è certo, però, è che versi in uno stato molto grave. Da otto anni, nonostante i tentativi della famiglia di trovare una cura che potesse migliorare la sua salute, sembrerebbe che Michael Schumacher sia solo peggiorato, soprattutto a causa dei numerosi farmaci che ha dovuto assumere.

Michael Schumacher arriva su Netflix: tutti i dettagli

L'azienda americana leader di streaming e produzione contenuti, Netflix.
L’azienda americana leader di streaming e produzione contenuti, Netflix.

La moglie di Michael Schumacher, Corinna, ha parlato con Netflix riguardo i contenuti del documentario. Ha spiegato che, oltre a ripercorrere i momenti più salienti della vita sportiva del sette volte campione di Formula 1, verranno anche mostrati dei momenti di vita familiare, rispettando comunque la privacy dell’ex pilota.

LEGGI ANCHE >>> Netflix Italia, cambia di nuovo tutto: abbonamento e programmazione

Corinna si lascia ancora trasportare dall’emozione quando ricorda che Schumacher, prima dell’incidente, aveva commentato che sarebbe stato forse meglio andare a Dubai, piuttosto che stare lì con la neve. Ed ha aggiunto: “Mi manca ogni giorno, e questo non succede solo a me. Ai bambini, a suo padre, a tutti quelli intorno a lui manca“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui