Pantelleria, tromba d’aria devastante: due morti e auto scaraventate sui tetti delle case

Un vigile del fuoco di 47 e un pensionato di 86 anni hanno perso la vita scaraventati fuori dalla loro auto dalla furia del vento

0

Due morti e nove feriti, questo il bilancio della tremenda tromba d’aria che ha messo in ginocchio l’isola siciliana di Pantelleria. Auto sbalzate fuori strada e addirittura sui tetti delle case, uno scenario infernale quello che si sono trovati davanti gli uomini della Protezione Civile a lavoro tutta la notte per la messa in sicurezza.

Il tornado si è scatenato verso le 19 del dieci settembre, squassando prima il mare e poi l’area di Campobello nei pressi di Cala Cinque Denti.

Il sindaco Vincenzo Campo si trova sul campo a coordinare le attività di soccorso quando i primi video vengono diffusi sui social e mostrano auto ribaltate e addirittura una finita sul tetto di un piccolo casolare.

A perdere la vita sono due abitanti di Pantelleria, un vigile del fuoco di 47 anni e un anziano pensionato di 86 anni. La forza del vento li ha risucchiati fuori dalla loro automobile. Oggi è stato dichiarato il lutto cittadino sull’isola.

pantelleria
Pantelleria, auto ribaltate dalla furia del vento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui