I Bastardi di Pizzofalcone 3, tutto pronto: quando e dove vederlo

0

È tutto pronto per I Bastardi di Pizzofalcone 3: i fan della fiction possono esultare e rivedere le peripezie della loro squadra preferita di Polizia

I Bastardi di Pizzofalcone 3 stanno tornando su Rai 1 a partire da lunedì 20 settembre. È il terzo capitolo della fiction Rai ispirata ai romanzi dello scrittore partenopeo Maurizio De Giovanni autore anche delle altre due serie di libri diventate fiction: Mina Settembre e Il Commissario Ricciardi.

LEGGI ANCHE > > > GF Vip 6, la confessione di Signorini: “Preferisco questi concorrenti”

NON PERDERTI > > > Cristiano Malgioglio, arriva la ‘minaccia’ dei fan di un ex gieffino: cos’è successo

Con la regia di Monica Vullo, Alessandro Gassmann ed il resto del cast composto da Carolina Crescentini, Antonio Folletto, Tosca d’Aquino, Massimiliano Gallo, Gianfelice Imparato, Simona Tabasco, Gennaro Silvestro, Gioia Spaziani, Serena Iansiti, Matteo Martari e Maria Vera Ratti sono pronti a ravvivare i lunedì dei telespettatori Rai.

LEGGI ANCHE > > > Uomini e Donne, nuovo amore per un discusso protagonista: che bomba

I Bastardi di Pizzofalcone 3, le anticipazioni: quando e dove vederlo

I Bastardi di Pizzofalcone 3
(@Facebook)

A partire da lunedì 20 settembre e per i successivi 6 lunedì -salvo programmazioni speciali- il commissario Lojacono ed i suoi torneranno su Rai 1. Con puntate da circa 50 minuti ognuna, la produzione della TV di Stato ha deciso di proporne due per volta ed intrattenere il pubblico per circa 2 ore di fiction. Oltre alla messa in onda sul primo canale Rai, sarà possibile rivedere le puntate anche su RaiPlay.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Antonella Clerici lascia tutti a bocca aperta: novità entusiasmante

Cosa c’è da aspettarsi? L’inizio di stagione riprende la bomba esplosa nel ristorante dove tutta la squadra di Pizzofalcone stava festeggiando la fine di un’estenuante indagine. Sensi di colpa, malumori, c’è da dimenticarsi la coesione che avevano prima: a subire gravi danni emotivi, perché in pensiero per i superstiti, è proprio il commissario Lojacono.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui