WhatsApp, addio definitivo per tantissimi utenti: nuovo colpo di scena!

0

Alcuni utenti sono pronti a dare l’addio definitivo a WhatsApp. Andiamo a vedere cosa sta succedendo all’interno dell’applicazione di messaggistica.

WhatsApp
Nuovo addio per diversi utenti dell’applicazione di messaggistica (via Screenshot)

Sono sempre tante le novità in arrivo su WhatsApp, con gli sviluppatori che sono pronti ad implementare una nuova funzione per tutti gli utenti. Infatti questo nuovo tool potrebbe aiutare gli utenti a non dire addio definitivamente all’applicazione. Spesso capita proprio che il proprio account venga bannato per essere stati aggiunti a gruppi indesiderati. Adesso però gli utenti potranno fare ricorso premendo un semplice tasto.

POTREBBE INTERESSARTI >>> TikTok sorpassa YouTube: traguardo storico per la piattaforma di ByteDance

Come abbiamo detto può capitare di essere bannati per motivi di cui noi non ne siamo a conoscenza. Per questo motivo a breve sarà possibile controbattere alla decisione dell’applicazione premendo un semplice pulsante. In questo modo WhatsApp ed il suo team potrà rivedere la sua posizione, ricevendo anche dall’utente una descrizione del problema. Così facendo l’utente non rischia di perdere tutte le proprie conversazioni.

WhatsApp, adesso i nuovi termini di servizio non saranno obbligatori: decisione inaspettata

WhatsApp
Nuovo update per l’applicazione di messaggistica (via Screenshot)

Durante l’inizio di questo 2021 hanno fatto scalpore i nuovi termini di servizio di WhatsApp, che prevedevano la condivisione delle chat con Facebook. Ciò che però ha indispettito maggiormente gli utenti è stato l’obbligo imposto da Menlo Park, pronto a bloccare alcune funzioni a tutti i dissidenti. Questa mattina però è arrivata una buonissima notizia per tutta l’utenza dell’applicazione di messaggistica, che non sarà più obbligata ad accettare il nuovo Tos.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Twitter stupisce ancora tutti: in arrivo una funzione mai vista prima

Infatti gli utenti potranno finalmente ignorare il banner riguardante i nuovi ‘terms of service‘ senza temere il blocco dell’account. L’unica penalizzazione per gli utenti è che non potranno comunicare attraverso la versione ‘Business‘ dell’applicazione. Inoltre gli sviluppatori sono pronti a lanciare dei nuovi termini di servizio che stavolta non saranno obbligatori e non minacciano la cancellazione del profilo. Andiamo quindi a vedere le ultime novità riguardanti l’app.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui