Meteo, doppio vortice di temporali: in arrivo grandine su mezza Italia

0

Il meteo dei prossimi giorni sarà condizionato da un doppio vortice di temporali, che porterà grandine su metà penisola: ancora falsa estate in corso.

Meteo temporali
Piogge in arrivo su gran parte della penisola (via Pixabay)

L’Italia è pronta a scontrarsi con un doppio vortice di temporali e bassa pressione, che porterà ad un cambiamento meteo su gran parte della penisola. Infatti avremo condizioni atmosferiche molto instabili su molte delle nostre regioni, con le grandinate che potrebbero farla da padrone. Questo vortice di bassa pressione andrà a scontrarsi con l’alta pressione attualmente presente sulla penisola e che sta tenendo viva l’estate settembrina.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Gratta e Vinci rubato a Napoli, l’intervista-scoop di iNews24 al tabaccaio ripresa da tutti i notiziari

Durante questo mercoledì avremo una situazione ancora discreta sulle regioni centro-settentrionali, fatta eccezione per Sardegna e comparto alpino dove cadranno alcuni rovesci. Mentre invece per quanto riguarda il Sud Italia, i temporali potrebbero colpire subito le regioni della Sicilia e della Calabria. In serata questi fenomeni potrebbero spostarsi su Puglia ed i litorali della Basilicata. Andiamo a vedere cosa sta succedendo sulla penisola.

Meteo, temporali in arrivo sulla penisola: le previsioni di mercoledì 8 settembre

Meteo temporali
I temporali pronti a scendere su diverse regioni (via Pixabay)

Le condizioni meteo della penisola italiana sono pronte a peggiorare a causa dell’arrivo di un doppio vortice di temporali. Infatti l’attività temporalesca sta iniziando a coinvolgere il comparto alpino e qualche isola maggiore, ma nel fine settimane potrebbe estendersi su tutta la penisola. Il vortice di bassa pressione, infatti, dovrebbe spazzare via l’alta pressione che sta mantenendo in vita l’estate settembrina. Andiamo a vedere cosa succederà sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo sin dal mattino delle nubi irregolari che andranno a coprire le regioni di Nordovest e le Alpi centrali. Proprio su questi due settori potrebbero cadere le prime piogge nel pomeriggio, mentre altrove risulterà soleggiato. Le temperature risulteranno in lieve calo, con massime dai 25 ai 29 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Omicidio di Verona: Chiara aveva uno straccio imbevuto di candeggina in bocca

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione pressochè soleggiata al mattino. Mentre invece dal pomeriggio aumenterà la nuvolosità, con qualche isolato rovescio che potrebbe cadere sulle vette dell’Appennino. Sulle regioni invece dovrebbe mantenersi asciutto per gran parte della giornata. Le temperature risulteranno stazionarie, con massime che andranno dai 26 ai 31 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo qualche temporale diurno nelle zone interne e sulle vette dell’Appennino. Inoltre piogge temporalesche potrebbero bagnare anche la Sicilia, mentre la situazione risulterà maggiormente soleggiata altrove. Le temperature non subiranno ulteriori variazioni, con massime dai 25 ai 30 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui