WhatsApp, che mazzata col nuovo aggiornamento: questa non ci voleva

0

WhatsApp, che mazzata col nuovo aggiornamento: questa non ci voleva. Telegram rischia di scalare posizioni nei confronti della concorrenza

WhatsApp
WhatsApp (Foto: Getty)

Uno degli aspetti più importanti che riguarda i nostri smartphone e le varie app, sono gli aggiornamenti. Il continuo upgrade dei software ci consente di rimanere al passo con i tempi e di fruire di nuove funzionalità. In parte, come molti ormai sanno, è anche un modo per costringerci a mantenere sempre all’avanguardia il nostro telefono e dopo un top di tempo a cambiarlo. Attraverso queste novità introdotte man mano, le piattaforma di messaggistica si fanno guerra a vicenda, scalando in un senso e nell’altro posizioni in classifica. Non è un mistero come WhatsApp sia il leader tra le chat utilizzate nel mondo, con una condivisione praticamente eterogenea di ogni tipo di file e gruppo. Alle sue spalle però, scalpita Telegram, in netta risalita e con delle particolarità che lo rendono per certi versi anche migliore.

Nelle ultime ore il programma ideato da Pavel Durov, ha lanciato un aggiornamento davvero significativo, una vera bordata ai colleghi americani. Al momento la società con sede a Dubai può vantare oltre 200 milioni di utenti, numero raddoppiato solo nei primi mesi del 2021. Ma entriamo nello specifico a vedere cosa riguardano le novità introdotte.

LEGGI ANCHE >>> Netflix, incredibili novità in arrivo a settembre: film e serie TV in uscita

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp, come chattare con la batteria a zero: da non credere!

WhatsApp, che mazzata col nuovo aggiornamento: Telegram fa un balzo avanti

Telegram
Telegram (Foto: Getty)

Le principali novità riscontrabili sul nuovo Telegram abbracciano diversi ambiti, tra cui le dirette streaming, l’inoltro flessibile, il passaggio al canale successivo e gli sticker in primo piano. 

Il primo punto riguarda le dirette streaming illimitate, potendo trasmettere video e condividere lo schermo con un numero indefinito di utenti.

Poi troviamo l’inoltro flessibile, che si riferisce all’etichetta “Inoltra messaggio” sopra il campo di scrittura. Basterà cliccarci sopra per vedere l’anteprima o cambiare il modo in cui i messaggi saranno inviati. Si potrà nascondere il nome del mittente originale, rimuovere o mantenere le didascalie dei contenuti multimediali e selezionare quali messaggi inoltrare e quali no.

Per passare invece al canale successivo si dovrà andare sui canali che seguiamo e selezionare il successivo canale non letto. Piuttosto semplice e molto utile.

Come anticipato una novità si riferisce anche agli sticker, che saranno in primo piano vicino la selezioni di quelli “Usati di recente” nel tuo pannello. Le anteprime si possono ingrandire per avere una visione più chiara e sarà possibile capire quando qualcuno te ne sta inviando uno, visto che comparirà la scritta “sta sta scegliendo uno sticker”.

In ultimo, c’è anche un aggiornamento che riguarda i commenti non letti. Puoi scoprire quanti commenti non visti ci sono quando li apri in un determinato canale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui